Cultura Equestre

Vacanza nella Sardegna più vera, ricca di suggestioni, cavalli e fascino

vacanza ippica in sardegna...JPG

Molti turisti che hanno frequentato la Sardegna si saranno sentiti suggerire più volte di girare lo sguardo ora volto verso il mare, alle loro spalle e di osservare l’interno della zona costiera.
Così facendo, anche se magari inizialmente in modo un po’ distratto dalla bellezza del mare unico che hanno davanti a loro, avranno iniziato ad intravvedere un mondo affatto diverso da quello che immaginavano e che hanno prima d’allora conosciuto in Italia o in altre parti del mondo.
Ma è ancora poco.

facebook

Il fango, dannoso si, ma non sempre

cavalli inverno....jpg

Inverno vuol dire pioggia, terreni umidi e, molto spesso, tanto fango. Personalmente, l’inverno lo vivo piuttosto male, non tanto per il freddo da cui mi proteggo coprendomi con strati su strati di vestiti, ma per i terreni che,  piuttosto argillosi, non drenano l’acqua come vorrei. Rimane quindi molto fango che cerco di gestire come posso, in modo che nessun cavallo debba stare con i piedi a mollo tutto il giorno. Questi sono terreni che diventano durissimi quando è secco, e fanno invece fatica a drenare l’acqua quando piove.

facebook

Equitazione in sicurezza: la condizione e la tenuta dell'atleta

foto istock- Azaliya - galoppatoio...jpg

L'equitazione in sicurezza significa anzitutto avvicinarsi a questo sport meraviglioso dopo aver affrontato un'accurata visita medico sportiva.
Anche se vi verrà richiesto di esibire soltanto un certificato medico attestante la vostra generica idoneità allo sport equestre, effettuate, nel vostro interesse, accertamenti più approfonditi. Cadere da cavallo in conseguenza a uno svenimento non è come cadere durante una partita di tennis.
E' pericoloso montare a cavallo se non si è in uno stato psico-fisico ottimale di rilassatezza.

facebook

Paul Gauguin: il cavallo come simbolo di libertà nella "Valle incantata" di Tahiti

Il cavallo bianco Gaugin.jpg

Paul Gauguin è considerato uno dei più grandi autori di fine '800, le sue opere non appartennero mai ad un unico stile, da sempre la sua arte risultò eclettica, spaziando dell'Impressionismo, al Simbolismo fino ad arrivare all'Espressionismo.
"Il cavallo bianco", ora esposto al Musée d'Orsay a Parigi, risale al 1898 ed è uno degli ultimi celebri capolavori del pittore francese.

facebook

Picasso e il rapporto indissolubile fra uomo e cavallo

Ragazzo e cavallo picasso.jpg

Pablo Picasso nacque a Malaga nel 1881 ed è conosciuto come il fondatore del Cubismo oltre che come uno dei pittori più geniali e longevi del Novecento Europeo.
In ogni momento della sua celebre carriera ha sempre amato raffigurare sulle sue tele gli animali, si dice che in uno dei suoi momenti di maggior ricchezza e fama, amasse farsi accompagnare in limousine alle discariche dove poteva recuperare oggetti interessanti per poter realizzare sculture che ricordassero appunto gli animali.

facebook

Trasporto cavallo: viaggiare in trailer

trailer cavallo ann elizabeth photografy....jpg

I cavalli non amano salire naturalmente su un trailer in quanto è uno spazio chiuso delimitato e soprattutto se non hanno mai avuto questa esperienza, è necessario usare degli accorgimenti.

facebook

Equitazione e sicurezza: norme e accorgimenti la bardatura del cavallo

cavallo grigio....jpg

Quando si parla di sicurezza in materia di bardatura del cavallo è opportuno soffermarsi anzitutto sulle staffe.
Gli infortuni più gravi si verificano proprio in conseguenza del fatto che il cavaliere, cadendo rimane "staffato" (piede impigliato nella staffa) quindi trascinato, a testa in giù.

facebook

L'equitazione in sicurezza: come comportarsi in scuderia

cavalli in scuderia...png

Proseguiamo con accorgimenti e consigli da tener utili nelle nostre lunghe e appassionanti giornate in scuderia.
L'ultima puntata trattava di come è opportuno comportarsi e muoversi durante la pulizia del proprio cavallo.

facebook

Il cavallo nell'arte secondo l'espressionista Franz Marc

cavallo blu Franz Marc.jpg

Il cavallo è da sempre presenza costante nella vita degli uomini ed è per questo soggetto ricorrente nella storia dell'arte; grazie alla bellezza delle sue forme e all'armonia dei suoi possenti muscoli in movimento, ha rappresentato una fonte di ispirazione per gli artisti che hanno visto nel cavallo un tema di enorme fascino.
Ne è un esempio il pittore espressionista tedesco Franz Marc che, nel 1911, era entrato a far parte del gruppo Der Blaue Reiter (Il cavaliere blu) formatisi a Monaco di Baviera.

facebook

Cultura equestre : vizi e abitudini del cavallo

illustrazione love stock...jpg

Sebbene i cavalli imparino velocemente, non tutte le situazioni che memorizzano sono positive per loro.
Un gruppo di comportamenti ripetitivi o stereotipati può essere visto in singoli cavalli in qualsiasi scuderia. Questi modelli di comportamento sono noti come vizi, perché il cavallo non sembra avere alcuna scelta nel decidere se continuare o meno a svolgere l'attività - se c'è lo stimolo appropriato, il cavallo si comporterà di conseguenza.

facebook

Centri Ippici

facebook