Cultura Equestre

La grande sensibilità che rende il cavallo un compagno di vita unico e speciale

oddone 1.JPG

Che i cavalli fossero animali sensibili ed empatici è cosa ben risaputa da tutti coloro che quotidianamente si immergono nel mondo equestre, pieno di emozioni e forti sensazioni, a tratti quasi metafisiche.
L'elevata capacità sensoriale di questi animali ha permesso loro di sviluppare un complesso sistema di “monitoraggio” del mondo circostante, rendendoli particolarmente recettivi verso tutti gli input esterni che li raggiungono e che vengono così tradotti in stimoli di svariata natura e tipologia.

facebook

PASSIONE CAITPR: Perchè Passionecaitpr piace a Google e non solo

passione caitpr.5.jpg

Un excursus intorno a un brand legato al Cavallo Agricolo Italiano che ha segnato un cambio di passo legato ad una corretta, quanto efficace, comunicazione di una razza.
In un’epoca dominata da smartphones e social network, la comunicazione di contenuti che funzionano è diventato una delle discipline trasversali più meritevoli di attenzione.
Al di là di ogni strategia è proprio la qualità dei contenuti digitali a determinare il successo di qualsiasi operazione di promozione.

facebook

Whistlejacket: lo stallone della National Gallery

Whistlejacket_by_George_Stubbs...jpg

È impossibile non lasciarsi incantare da questo dipinto una volta entrati nella sala n.34 nella National Gallery, a Londra, dove si trova dal 1997.
Si tratta del più famoso dipinto del pittore inglese George Stubbs: “Whistlejacket”, realizzato nel 1762.

Il dipinto domina la parete della sala in cui è esposto, e se non fosse per il fatto che il cavallo non possa essere sospeso, sembrerebbe vero.

facebook

EHV-1, 4: UN VIRUS NEL VIRUS

caitpr_unite_passionecaitpr.jpg

In questi giorni non si parla d'altro sul web.
Il problema di questa esplosione di focolai di Herpes Virus Equino allarma non solo il mondo sportivo ma anche l’intero comparto zootecnico equino e naturalmente tutti i proprietari che sono in forte apprensione.
Un'altra epidemia, che stavolta coinvolge i cavalli e che rende ancora più complicato la gestione delle scuderie, in un momento storico che da oltre un anno ci vede bloccati o parzialmente tali a causa del COVID-19.

facebook

Ulteriore risultato negativo al test per EHV-1 per il cavallo che non ha potuto partecipare al WEF IX

horse...jpg

Wellington, FL - La direzione di Equestrian Sport Productions (ESP) ha annunciato venerdì 12 marzo che il test per l'Herpes Virus Equino effettuato su un cavallo al Palm Beach International Equestrian Center (PBIEC) di Wellington è risultato negativo. E' stato poi effettuato un ulteriore test per confermare il risultato del primo ed anch'esso è risultato negativo.

facebook

Federico Caprilli, il Capitano che cambiò la nostra equitazione

Caprilli_itala_e_staccionata.JPG

Un Capitano, un uomo, ma non un uomo qualsiasi. Un grande cavaliere, un grande esperto di cavalli, ma soprattutto un grandissimo maestro per tutti noi, colui che con la sua passione, amore, intuito e immenso rispetto nei confronti dei cavalli  cambiò il mondo dell’equitazione  e il destino sicuramente di grandi cavalieri e cavalli: si sta parlando di  Federico Caprilli.

facebook

I disegni di Leonardo da Vinci: studi di cavalli

cavalli di leonardo.jpg

Uno degli aspetti artistici più affascinanti sono gli studi effettuati dagli artisti sui soggetti, i quali possono avere tempi più o meno lunghi a seconda dell'esecutore.
Non sempre questi studi vengono condotti alla realizzazione definitiva. Questo accade per diversi motivi, ad esempio a causa dell'abbandono del progetto da parte dell'artista o della morte dello stesso: è questo il caso del grande lavoro del Cavallo del geniale artista italiano Leonardo da Vinci.

facebook

PASSIONE CAITPR: Agricolo Italiano, di nome e di fatto!

rappresentazioni_lavoro.jpg

Sui sentieri di montagna, sui campi di battaglia, nelle miniere come lungo gli argini dei fiumi, i Cavalli Agricoli hanno reso servizi inestimabili, accompagnando il cammino dell'uomo per migliaia di anni e condividendone gli alti e bassi della storia.
Il cavallo è da sempre compagno dell'uomo.
Già ventimila anni fa nelle grotte di Lascaux troviamo testimonianze importantissime che ci riconducono ad una visione ancestrale che ne attesta ed accerta l'altissimo valore.

facebook

L’equitazione in sicurezza: il lavoro in maneggio (terza parte)

A1DEFFC4-7DC9-4FA9-92A8-8EDE5AA78D53.jpeg

Ancor più del lavoro in piano, la pratica elementare del salto ostacoli nasconde piccole insidie e richiede quindi l’osservanza di elementari regole di sicurezza.
Quando si prepara il salto della croce è opportuno verificare che le due barriere siano sufficientemente distanziate tra loro, onde consentire l’abbattimento dell’ostacolo nell’ipotesi di urto da parte del cavallo.

facebook

L’equitazione in sicurezza: lavorare in maneggio (seconda parte)

695F7404-54F6-4DB0-A839-0B3BA1551049.jpeg

E’ indispensabile, sin dalle prime riprese, insegnare ad un principiante un rimedio allorchè il cavallo prende la mano (fugge al galoppo).
Anzitutto è vietato portarsi avanti con il busto ed è vietato tirare con forza entrambe le redini.

facebook

Centri Ippici

facebook