News

Il più famoso cavallo... virtuale

Epona è il nome del cavallo vincitore di una singolare classifica stilata dal famoso blog “MTV Multiplayer”; non si tratta di un equino in carne ed ossa ma di un cavallo realizzato a computer, uno dei protagonisti del famoso videogioco “The Legend of Zelda”. All'interno di un concorso dedicato ai più celebri animali presenti nei videogiochi, la giuria ha infatti votato quale fosse il cavallo più famoso nel mondo videoludico, proclamando vincitore Epona, il cavallo dell'eroe Link, che impegnato, nella storia, a salvare la principessa Zelda.

facebook

Ippovie Britanniche On Line

La British Horse Society ha lanciato un nuovo sistema di mappatura che ha lo scopo di collegare tutte le strade equestri esistenti in Inghilterra, Scozia e Galles. Tutte le informazioni saranno archiviate digitalmente nell' EMAGIN. acronimo che indica il database delle informazioni geografiche e delle mappe equestri. Questo sistema sarà un modo per difendere, ampliare e promuovere l'uso di queste ippovie, ed un prezioso aiuto per i cavalieri che a partire da quest'anno potranno servirsene per trovare i percorsi e conoscere i punti di ristoro nelle vicinanze.

facebook

Il triste destino di un campione

juan carlos

Scompare un grande stallone: il compagno di tante battaglie del fuoriclasse azzurro Juan Carlos Garcia, il dodicenne belga Toronto van de Padenborre, muore dopo una colica rivelatasi purtroppo fatale.
Inutile l'intervento chirurgico e le cure prestategli immediatamente. Non ce l'ha fatta il cavallo che doveva essere il cavallo di punta del campione azzurro e degno successore di Albin III.

facebook

Baloubet Du Rouet: un altro ritiro d’eccezione

baloubet_du_rouet

Anche i cavalli invecchiano e come tutti i campioni consumati, vanno a riposo, alla meritata pensione.
Questa volta trattasi del leggendario campione sella francese Baloubet Du Rouet, ritirato dal suo proprietario Diego Pereira Coutinho e dal cavaliere brasiliano Rodrigo Pessoa.

Il diciannovenne campione francese, descritto dai sui fans “colui che ha l’agilità di un gatto e la forza di un leone” ha saputo conquistare il cuore di molti appassionati per la sua grinta e il suo forte temperamento una volta entrato nel “ring”.
Un grazie dai suoi ammiratori al fiero stallone.

facebook

Salto Ostacoli in USA: novità in vista

USEF

A Lexington in Kentuky, la United States Equestrian Federation ha approvato delle importanti modifiche per quanto riguarda le procedure di selezione per i concorsi CSIO/CSI.
Queste necessarie modifiche sono effettive dallo scorso 15 gennaio e possono essere approfondite su www.equestriantimes.com il portale sul salto ostacoli più visitato d’America.

facebook

Centri Ippici

  • show jumping usa
facebook