News

Endurance, la Serioli doma la gara di Florac

Storico risultato per l'amazzone azzurra Melania Seriali su Faib El Fac alla lunga di Florac che ha chiuso in 21°ma posizione alla media di 14,3 km orari.
E' una grandissima soddisfazione riuscire a terminare la 160 km di Florac, un delle gare di endurance più dure al mondo.
Ricordiamo che l'ultimo giro di gara dei cinque previsti, consisteva nell'ascesa di 10 km al colle di Montmiral (1000 m di dislivello) e successiva discesa...

 

facebook

È Gianni Govoni il vincitore assoluto del Trofeo DoDo Speed Master 2008.

dodo speed master.jpg

Ancora all’Italia una delle vittorie più importanti dell’Equestrian Style: il nostro portacolori Gianni Govoni conquista il titolo di vincitore assoluto del Trofeo Dodo Speed Master 2008 e, pur non avendo vinto la tappa di Arezzo, si aggiudica il Superprize di 15.000 euro messo in palio per il miglior cavaliere di tutto il circuito grazie al punteggio conseguito nelle precedenti tappe di Modena e Cortina.

facebook

Campionato europeo 2008: vince Ghiaccio, vince Bellei.

Fianlmente dopo 32 anni è nuovamente un cavallo indigeno a vincere il campionato europeo. l'impresa,perchè d'impresa si tratta, è riuscita a "l'Enrico nazionale" e a Ghiaccio del Nord. Non è stata necessaria nessuna bella a Ghiaccio, sono stati sufficienti due heat puliti per avere ragione degli avversari.

facebook

Mondiali di Attacchi: L'Olandese IJsbrand Chardon guida la classifica provvisoria

MONDIALI ATTACCHI.gif

In attesa dell'ultima prova di domani, la prova coni, è l'olandese IJsbrand Chardon a guidare la classifica provvisoria dopo la prova di dressage e la maratona di oggi, con un punteggio totale di 131.19. Seconda piazza provvisoria per l'americano Chester C. Weber (133.65) davanti all'ungherese József Dobrovitz, stabile al terzo posto con un punteggio di 139.62. Migliore dei nostri italiani Jozsef Dibak, venticinquesimo con Quasimodo, Queque, Valeriaan gw, Veldheer e Vivaldi.

facebook

A Vincennes Giuseppe Bi splendido secondo nel Prix d'Ete

Corsa difficile e caotica quella disputata questo pomeriggio al Plateau du Grevelle. Sui 2850 metri del Prix d'Ete un gruppo 2 con un montepremi di 200mila euro ai nastri si allineavano in quattordici. C'era il cross del battistrada One du Rib che agganciava all'ingresso in retta d'arrvo il favorito L'Amiral Mauzun con J.M.Bazire al sediolo. Era Jos Verbeeck con Olga Du Biwetz il più lesto ad uscire dalla bagarre guadagnando un vantaggio tale da raggiungere per primo il paletto d'arrivo.

facebook

Il sei barriere al CSI5* di Spruce Meadows

spruce meadov.gif

Disputato ieri in Canada il sei barriere, dopo il successo nella ala de Beezie Madden. La vittoria al six bar Acto Electric, è andata all'olandese Oiet Raymakers su Schijndl's Curtis


 

facebook

L'Appennino luogo ideale per il turismo equestre

Al via il 2° Treeking nel Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano
A cavallo lungo gli itinerari più suggestivi del Parco Nazionale per un weekend all’insegna dello sport e della natura

facebook

Ippogiochi: al Parco Ferrari

Modena - Domenica 7, 14 e 21 settembre (dalle 16 alle 19) al parco Ferrari (zona campo permanente per l'equitazione ritornano gli Ippogiochi, progetto educativo per sensibilizzare i giovani, e le loro famiglie, alle discipline dell'equitazione e alla conoscenza del cavallo che gode del patrocinio e del sostegno dagli assessorati allo Sport del Comune di Modena, Provincia di Modena e Coni provinciale.

facebook

Al via la Nations'Cup di Spruce Meadows

Spruce Meadoes.gif

Manca poco al primo cavallo in campo per questa tappa della Nation's Cup canadese.

L'Italia sarà seconda a partire con il quartetto composto da Giuseppe D'Onofrio su Landzeu 2, Roberto Cristofoletti su Las Vegas, Emilio Bicocchi su Jeckerson Olea 0003 e Piergiorgio Bucci su Da Zara Porto Rico.

Ad aprire le danze sarà la squadra di casa che schiererà la neo medaglia d'oro olimpica Eric Lamaze su Hickstead.

Il grande tecnico George Morris capitanerà la squadra americana, mentre il nostro tecnico è Michele Della Casa.

facebook

Jump Italia, con l’Equestrian Style richiama ad Arezzo l’interesse di tutto il mondo dell’equitazione.

gianni govoni.jpg

L’Equestrian Style entra nel vivo con il secondo concorso internazionale dell’evento, il CSI 3 stelle. Dopo la prima settimana di rodaggio, l’Arezzo Equestrian Centre dimostra ancora una volta di essere il punto di riferimento per il mondo dell’equitazione a livello internazionale.

facebook

Centri Ippici

facebook