News

Velocissimo Govoni ma "non basta"

sangallo.jpg

Allo CSIO di St. Gallen, nella prova sul metro e 45 appena conclusa, premio Liebherr Group, Gianni Govoni come sempre è il più veloce di tutti in barrage, 38,75 il suo tempo, ma commette 4 penalità che fanno slittare Joyau d'Opal al nono posto.
Stessa sorte per Roberto Cristofoletti su Euroccomerce Las Vegas, 4 penalità in 41,87.
Vittoria perlo svizzero Pui Schwizers su Unique (0-40,13).

facebook

CSIO di St. Gallen

Bandiera svizzera.jpg

Questa mattina, allo CSIO in Svizzera, in scena la finale del Goodwin Trophy, gara a tempo.
Vittoria per Bruno Fuchs in sella a Grannisca (0-33,19 sec.)

facebook

Risultati azzurri anche nel CSI** di Vidauban (FRA)

vidauban.jpg

Si Salta anche a Vidauban (FRA). Nel Prix Monaco dell'internazionale a due stelle, categoria a due fasi, altezza degli ostacoli m.1,35, la vittoria è andata all'inglese Jane Davis sullo stallone kwpn Patrick VI. Al secondo posto il neozelandese Grant Wilson sullo stallone Refallo da Indoctro. Terza piazza per l'azzurro Silvano Graziotti sul kwpn Beautiful. Al settimo posto Emanuele Fiorelli su Western Union Iris du Bourg, castrone del 1996.

facebook

L'Olanda vince la terza tappa di Super League

Allo CSIO di St. Gallen, in Svizzera, strepitosa vittoria della terza tappa della FEI Samsung Super League per la squadra olandese, capitananta dallo chef d'equipe Rob Ehrens. 5 i punti di penalità totali ed ottima performance di Audi's Alpapillon Armanie montato da Vincent Voorm, doppio netto nelle due manche di gara. Non è stato da meno il collega Gerco Schroder (0/1) su Eurocommerce Berlin.
Seconda piazza per la padrona di casa, la Svizzera e terza la Germania.

facebook

Ippica: gran finale alle Capannelle

Festa grande ancora una volta a Capannelle. La splendida stagione primaverile si congeda ad alto livello con un ultimo pomeriggio festivo di grande spessore tecnico, degna conclusione di un primo semestre che è stato scandito da tante bellissime giornate ricche di spunti e di contenuti di selezione e di spettacolo.

facebook

A St. Gallen Werner Muff si aggiudica la gara alta di stamattina

sangallo.jpg

Lo svizzero Werner Muff in sella a L.B. Tamina (J/12/SBS/bay/Tidy van't Gelutt/Prine Royale) ha vinto stamattina la gara alta dello CSIO di St. Gallen in Svizzera, con un doppio percorso netto in un tempo di 37,27, lasciandosi alle spalle il belga Niels Bruynseels su Aluna (J/8/BWP/chest/Polidikus vd Helle) (0/0; 40,81) e l'irlandese Niall Talbot su Tequi d'I Ch (J/14/CH/chest/Tanael de Serein) (0/0; 41,95). Il nostro Roberto Cristofoletti su Cool On (H/13/SWB/bay/Robin z/Wuzo) chiude la prova al 19° posto con 4 penalità totali in un tempo al primo round di 63,81.

facebook

A Vimeiro (POR), l'inno inglese per Whitaker

logo vimerio csi.jpg

Al tredicesimo concorso internazionale di salto ostacoli, CSI 4*, in programma questo week end a Vimeiro Portogallo, la gara alta di ieri è stata vinta dall'inglese Robert Whitaker in sella a Lacroix (0/0; 41,85).
La categoria valevole per la qualifica del Gran Premio di domenica 1 giugno, era disegnata su un percorso di m. 1,50 speciale contro il tempo.
Al secondo posto si è classificato l'olandese Leon Thijssen su Troyes (0/0;43,88) e al terzo il brasiliano Pedro Andrade Costa su Kirfa (0/0;4735).

facebook

Al via il CSI4* di Vimeiro

logo vimerio csi.jpg

Nella gara di apertura del CSI4* di Vimeiro, vittoria sulla prova BP Gas di un metro e 40 per il britannico Graham Lovengrove su Angel (0-36,60 sec,).

facebook

Cresce la Simpson a St. Gallen

sangallo.jpg

L'americana Nicole Simpson, recentemente vista in gran forma a Piazza di Siena, continua la striscia positiva di risultati vincendo oggi il barrage in una prova sul metro e 45 cm. Hertelendy Kastély-
In sella a Lutopia, chiude la propria di tornata in barrage, con un percorso netto in 29,49 sec. mettendo dietro di se, per circa 40 centesimi di secondo il tedesco Christian Ahlmann su Firth of Clidey (0-29,89) e l'olandese Albert Zoer su Uraya (0-32,88).

facebook

Carmen Lasorella "torna in sella" con un libro

CarmenLasorella.jpg

Non è solo un gioco di parole, ma la verità.
La nota giornalista italiana, nata a Matera 53 anni or sono, ha rilasciato un'intervista al settimanale "Oggi" a cura di Mauro Suttora, facendosi ritrarre a cavallo.
Grande appassionata di cavalli, ha scelto proprio questo animale come "compagno" dell'intervista dedicata al lancio del suo nuovo libro che racconta la tragedia dell Birmania.

facebook

Centri Ippici

facebook