Ippica: A TRIESTE C’E’ IL BIS DI FILIPP ROC.

Premio Giorgio Jegher domenica sera a Trieste. Filipp Roc parte come un fulmine e finisce a razzo mostrando dei progressi considerevoli rispetto al successo ottenuto nell’edizione dello scorso anno. Salta in avvio il temibile El Nino e mantiene un netto vantaggio fin sul palo d’arrivo nei confronti dei suoi avversari. Il gioiello della Royal Sport affidato alle redini di Bellei “sbotta” sull’ultima curva anche se ormai fuori corsa coinvolgendo nell’errore Gleno Dei che ripresosi agguanta la terza moneta alle spalle di Corleone finito secondo con un Alessandro Gocciadoro in sulky sempre caricatissimo. Il vincitore chiude con un 1.13.1 al km. Un tempo la cui sola lettura non rende giustizia ad un cavallo dotato di uno speed incredibile.

facebook

Centri Ippici

facebook