G.P. Continentale. Che "birba" quella Birba Caf

Bellei-Birba Caf.jpg

 

Signori chapeau al "cannibale" al secolo Enrico Bellei che con una corsa magistrale ha portato al successo nell'edizione 2021 del G.P. Continentale una superlativa Birba Caf in un finale che ha visto la figlia di Orlando Vici  lanciata verso la vittoria vanamente inseguita da Bonjovi mmg. Riavvolgendo il nastro della corsa va annotato che tutto alla partenza è apparso come ci si immaginava con i partitori a cercare il comando e l'inattesa eliminazione di Bepi Bi andato subito in rottura.

A fare corsa di testa si proponeva l'ospite francese Hooker Berry che preso il comando sembrava poter distribuire a suo piacimento lo sforzo. Alle sue spalle si manteneva Blackflash Bar  mentre pian piano avanzava all'esterno Bellei con una Birba Caf che appariva essere tornata quella vittoriosa del Regione Campania. Inaspettatamente cedeva ai 400 finali il capofila nonostante Verbeeck continuasse a spingere e mentre Blackflash Bar restava chiuso senza trovare varchi era Bellei con Birba Caf a lanciarsi verso una vittoria vanamente inseguito da Bonjovi mmg. Terza moneta, per una Tris sostanziosa era appannaggio di Belzebù Jet. Ancora dunque un capolavoro del "cannibale" che ha lasciato andare in partenza gli avversari attendendo sornione il momento buono per venire in avanti. Facile immaginare a questo punto gli sfottò che seguiranno tra i tifosi del driver toscano e quelli del "Goccia". Ma questo, come si ripete spesso è il bello dell'ippica. (Bruno Delgado) 

Ph mein-trabrennsport.de 

facebook

Centri Ippici

facebook