Arcoveggio.Il Gran Premio Continentale 2021 teme...la Marsigliese.

Continentale.jpg

Si prospetta una gran bella domenica, l'ultima di settembre, per gli appassionati di trotto che andranno a sistemarsi sulle tribune dell'ippodromo bolognese.

Il programma prevede la disputa del G.P. Continentale  con il suo rispettabile montepremi di €154.000 riservato ai 4 anni che, va subito aggiunto, qualche mugugno ha subito generato dopo il sorteggio per la sistemazione dei cavalli al via. A monte di qualche possibile rinuncia al momento si può immaginare già il Team Gocciadoro con cinque cavalli a studiare la migliore tattica di corsa partendo magari proprio da Bepi Bi alla corda che avrà in sediolo il driver di Noceto.

Ottimo il numero 3 pescato dal francese Hooker Berry che arriva a Bologna da una estate di ottimi risultati colti con la guida di J.M.Bazire e che per questa trasferta italiana si affiderà a Jos Verbeeck. Saranno gli oltre 54 mila euro spettanti al vincitore a convincere Michel Aladenise proprietario del 4 anni ad affrontare la trasferta italiana? Lo si può supporre anche se, appare più probabile che ad aver pesato sulla presenza del cavallo all'Arcoveggio abbia influito il parere del suo allenatore Franck Leblanc. Quindi ci si aspetta un cavallo francese al top pronto a vincere questa prestigiosa corsa internazionale? Forse. Quello che ci si attende è certamente di assistere ad una corsa degna di tal nome anche se sarà il caso di attendere ancora alcune ore per capire se tra i cavalli che hanno pescato numeri alti ci saranno o meno defezioni. (Brudel)

Ph sportpress.it 

facebook

Centri Ippici

facebook