LCT Berlino: Denis Lynch batte Darragh Kenny

linch...jpg

Sono stati tre empozionanti giorni di sport di livello mondiale: Ultimo ad entrare in campo Denis Lynch e lo stallone Cristello che hanno cavalcato verso una vittoria clamorosa nella categoria finale del Longines Global Champions Tour di Berlino, la competizione del campionato DKB da 1,50 m.

Gli spettatori sono rimasti con il fiato sospeso mentre Lynch ha conquistato la vittoria con mezzo secondo da Darragh Kenny e Vinci de Beaufour. Il terzo posto è andato al cavaloiere di casa Katrin Eckermann e Cala Mandia.

Un felicissimo Lynch ha elogiato il suo cavallo: "Il cavallo era in ottima. Vincere qui domenica è stato davvero fantastico e sono molto contento di lui. È una grande prova da vincere, Cristello è molto impulsivo, un vero combattente quindi lavoriamo bene insieme."
Frank Rothenberger ha creato un altro percorso magistrale per l'ultima gara del fine settimana. Non si è dato tregua e ha messo sotto pressione i binomi presenti per affrontare il percorso a testa alta.
Nel primo giro con 32 partenti, sono stati 10 i percorsi netti. Il primo a tornare sul ring, l'eroe di casa Marcus Ehning e A la Carte NRW, hanno messo subito molta pressione, saltando e impostando il tempo finendo in 38,46 secondi. Tuttavia, non è rimasto in testa a lungo quando Darragh Kenny lo ha rapidamente eliminato dal primo posto provvisorio in sella a Vinci de Beaufour fermando il cronometro in 36,99 secondi.
 Andrzej Oplatek e Conthinder hanno optato per un ritmo leggermente più costante contando su un doppio netto che li aiutasse a rimanere in classifica. Mentre per Pieter Devos ha terminato con 18 penalità.
La tedesca Katrin Eckermann ha risposto con un bel giro netto in sella a Cala Mandia di 8 anni registrando 38,11 secondi sul cronometro e aggiudicandosi il terzo posto assoluto.

In sella a VDL Groep Hutch, Leopold van Asten ha giudicato il percorso impegnativo  per lo stato d'animo del suo cavallo e sono stati oltre un secondo più lenti del tempo da battere con 38,69 secondi inserendosi al settimo posto.

Max Kühner in sella a Up Too Jacco Blue ha terminato in 38,51 secondi.

Tutti in attesa di Denis Lynch che è sceso nell'arena con il sorprendente stallone Cristello, il binomio ha tagliato i millisecondi dal tempo, volando verso l'ultimo ostacolo e bloccando il cronometro in 36.47, vincendo così la categoria.

Il Longines Global Champions Tour e la serie a squadre GCL si spostano ora nella capitale britannica Londra e nella sede unica del Royal Hospital Chelsea per la nona tappa della gara del campionato 2021 dal 13 al 15 agosto e l'intera competizione sarà trasmessa in diretta su GCTV.

Longines Global Champions Tour / GCL

facebook

Centri Ippici

facebook