Cesena. Nel Riccardo Grassi ci prova Gocciadoro con Arazi Boko

Arazi Boko.jpg

Grande sabato sera all'ippodromo Savio. E' la prima di tredici fantastiche giornate di trotto da non perdere. Il programma prevede la disputa del Premio Riccardo Grassi (Gr.3 €50.050 mt.1660) con 12 soggetti al via tra i quali spicca ARAZI BOKO che ritrova in sediolo Alessandro Gocciadoro.Va subito aggiunto che a questa corsa saranno in pista ben 5 i cavalli affidati alle cure del Team Gocciadoro e pertanto nessuna meraviglia se in premiazione l'attuale Re Mida del trotto riuscisse nell'en plein. Arazi Boko arriva a questo impegno dopo la rottura rimediata ad Agnano nel Freccia con Guzzinati e probabilmente proprio quell'errore la ragione del ritorno alle redini di Gocciadoro. Con l'ultimo numero si avvierà TIMONE EK allenato da Ehlert che arriva a questo G.P. cesenate da due successi romani in Cat.C e un terzo posto nel Giorgio Jegher vinto da Arazi Boko che pongono il cavallo di Luigi Lettieri tra i possibili all'arrivo. VESNA con Andrea Farolfi in sediolo gode di un buon numero di avvio  e prove convincenti tali da meritare segnalazione cosi come VISA AS bene a Montecatini seppur priva della guida del "Goccia" Il miracolo di un piazzamento lo tenta ZEUS STECCA affidandosi al cannibale dopo prove incerte. Sorpresa nella compagnia UA HUKA con Renè Legati mentre qualche speranzella di finire in premiazione la può accampare ZEFFIRO JET con Gubellini in sulky. Un G.P. Grassi che in sintesi dipende dallo stato di salute di Arazi Boko e di quanto lo saprà motivare in corsa il "Goccia" e se in giornata positiva quel Timone Ek che ipotizziamo si stia preparando al Lotteria di ottobre per bissare il successo dello scorso anno. (Brudel)

facebook

Centri Ippici

  • show jumping usa
facebook