Ippica si annunciano picchetti di protesta. A Napoli cavalli sul lungomare

Cavalli lungomare.jpg

Situazione in fibrillazione tra il personale degli ippodromi e quanti legati al mondo dell'ippica. Dopo la lettera del Ministro Bellanova al Presidente del Consiglio nella quale si sollecitava il parere favorevole all'immediata ripresa dell'attività in pista nessun "segnale di fumo" è pervenuto da Palazzo Chigi. Bruciate, al momento, le aspettative di migliaia operatori del settore che sono tornati a minacciare azioni concrete di protesta portando i cavalli per le strade. Telefonate febbrili in questi minuti tra i vari rappresentanti sindacali delle categorie ippiche per dettare i tempi delle singole manifestazioni da inscenare. A Napoli si annuncia la sfilata di protesta con i cavalli sul lungomare con sicuro blocco della circolazione in una delle principali arterie di collegamento cittadino. Stesse iniziative si vanno preparando a Milano e Roma sperando comunque in un contrordine che spianerebbe la strada alla ripresa in pista da troppo tempo attesa. Del resto non si comprende proprio il perchè tra le tante attività sportive l'ippica debba restare la cenerentola della situazione. (Brudel)

facebook

Centri Ippici

  • show jumping usa
facebook