Dal libro "la zoppia del cavallo" del dr. Vittorio Meschia. Il piede (prima parte)

zoccolo..PNG

Il piede
Nei cenni di anatomia si è parlto della prima seconda e terza falange e dell'osso navicolare.
Il dito anatomico è composto dalla prima, seconda e terza falange e dall'osso navicolare. Il piede chirurgico è composto dalla seconda falange dalla terza falange e dal navicolare.
E' basilare un'approfondita conoscenza del piede in tutte le sue componenti. Il piede nel siuo complesso prende il nome di zoccolo. Lo zoccolo ha una forma leggermente conica è composto da una parete che lo ricopre interamente, la muraglia, e da una base che si chiama suola, di forma ovale.
Lo zoccolo è rivestio da un tessuto duro-elasstico, l'unghia.
L'unghia scura è più resistente dell'unghia bianca.
La muraglia
La muraglia si divide in punta, mammelle, quarti talloni. E' delimitata dalla parte superiore dal cercine perioplico o piccolo cercine, nella parte distale dall'orto plantare, punto di incontro fra muraglia e suola.La muraglia deve essere liscia, senza setole e cerchiature. L'unghianè igroscopica, cioè risente delle condizioni di umidità.
Per mantenere una buona compattezza ed elasticità nei periodi di forte umidità, bisognerà ingrassare il piede prima del lavoro innmodo da renderlo impermeabile all'acqua, mentre nel periodo di siccità bisogna prima bagnare e poi ingrassare, perchè con il calore non ci sia dispersione di umidità.

 

dal manuale "La zoppia del cavallo, conoscere per capire" del dott. Vittorio Meschia, Horse srl editore.

Riproduzione riservata ©

(RL)

facebook

Centri Ippici

facebook