Veterinaria, approfondimento sulle cerchiature dello zoccolo

Tra gli argomenti affrontati nel manuale del dott. Vittorio Meschia “La zoppia del cavallo, conoscere per capire”, un importante approfondimento sulle cerchiature dello zoccolo, dovute ad un'alterata produzione di unghia, a causa di processi infiammatori intermittenti di origine algica o endogena che interessano il piede.
La muraglia si presenta irregolare, indurita ed ispessita, diastole e sistole sono alterate.

L'individuazione e la conoscenza delle cause permetteranno, con il giusto approccio, di portare una notevole riduzione di queste lesioni che, come scarpe strette, compromettono la meccanica e causano una costrizione dello zoccolo e dei suoi componenti interni.
L'inclinazione della muraglia dalla punta al cercine coronario deve essere di circa 40°.

L'inclinazione va degradando verso il tallone. L'inclinazione del tallone rispetto all'inclinazione della punta deve essere inferiore di circa sei decimi.

La punta della muraglia deve essere centrale rispetto all'orlo plantare, le mammelle, i quarti e i talloni devono seguire l'inclinazione della muraglia e l'ampiezza dell'orlo plantare.

Tratto
da:

lazoppia del cavallo, conoscere per capire del dott. Vittorio Meschia ©
Riproduzione riservata

facebook

Centri Ippici

  • show jumping usa
facebook