2020 LGCT e GCL Stagione aperta ad Al Shaqab a Doha, in Qatar

tops doha .jpg

Il Longines Global Champions Tour 2020 e la GCL sono stati ufficialmente dichiarati aperti oggi a Doha quando il top rider Nicola Philippaerts e gli organizzatori locali hanno salutato il circuito.

Al Shaqab è il trampolino di lancio per la nuova stagione con 50 cavalieri provenienti da 15 paesi diversi che si recheranno nella capitale del Qatar dal 5 al 7 marzo per prendere parte a queste competizioni di alto livello sotto la straordinaria architettura imponente della Longines Arena di Al Shaqab. Sono presenti i migliori cavalieri del mondo, tra cui 9 dei 10 migliori della classifica generale della stagione LGCT alle Finali nel 2019, gettando le basi per un elettrizzante weekend di sport.

Nicola Philippaerts (BEL), uno dei migliori cavalieri del mondo e un membro del team London Knights GCL, ha dichiarato: "È un circuito fantastico e tutti i migliori piloti del mondo lo fanno. Tutti vogliono vincere il titolo alla fine. I migliori cavalieri del mondo sono tutti qui e questo fine settimana vedremo grande sport ". Nicola sarà uno da tenere d'occhio in questa stagione e presenterà alcuni cavalli di talento al concorso questo tra cui Katanga, che si è classificata quinta nel Grand Prix all'evento CHI della scorsa settimana ad Al Shaqab.

 Jan Tops, presidente e fondatore di LGCT e GCL, ha parlato dell'enorme anticipazione tra i fan di tutto il mondo per l'evento di avvio della stagione e del sempre crescente seguito che il tour ha accumulato; "Penso che Al Shaqab sia un posto unico al mondo, non penso che ci sia un altro posto come questo, pensano davvero a tutto. La partecipazione pubblica aumenta ogni anno, il che è molto bello da vedere. Siamo entusiasti nel vedere tutte le squadre in lotta per il loro posto per il titolo e anche i cavalieri per provare a qualificarsi per tutta la stagione per il Super Grand Prix LGCT a Praga, che è molto prestigioso per vincere ".

Le strutture per cavalli, cavalieri,  proprietari e spettatori non hanno eguali e Nicola Philippaerts ha spiegato: "Per noi cavalieri è un posto incredibile, non vediamo l'ora di tornare qui.
 Il tour è cresciuto sempre di più sin dalla sua istituzione nel 2006, passando da 6 eventi al calendario di quest'anno di 18 eventi tra cui i GC Praga Playoff, che coprono 3 continenti e 18 località iconiche in tutto il mondo.

Omar Al Mannai, Responsabile commerciale di AL SHAQAB, ha parlato dell'importanza di ospitare questa tappa di apertura, affermando che "Longines Global Champions Tour è iniziato a Doha nel 2008, quindi nel 2013 abbiamo iniziato a ospitare LGCT qui ad Al Shaqab. LGCT è un tour che prende luogo in tutto il mondo e, naturalmente, ha potenziato lo sport in tutto il mondo. Per noi qui a Doha, è incredibile per ciclisti, allenatori e così via sperimentare questo tipo di evento. Oltre a ciò, lo sport più importante della LGCT continua ad attrarre nuovi partner - locali e internazionali - a far parte di questa storia qui in Qatar e questo è importante per noi come organizzatori e ospiti. Ora abbiamo quasi 40.000 spettatori che partecipano in tre giorni, quindi abbiamo davvero sviluppato l'evento in quel modo anche. Non vediamo l'ora di continuare a ospitare questo evento in futuro ".

 Omar ha anche parlato dell'obiettivo di incoraggiare una nuova generazione di salto ostacoli all'Accademia per bambini di Al Shaqab, basandosi sulla crescente popolarità dello sport in Qatar, e ha elogiato i giovani che sono ispirati a guardare e imparare dai migliori cavalieri.
    
    
Media Contact

Hannah Robson / Floss Bish-Jones

Longines Global Champions Tour / GCL

foto Stefano Grasso

facebook

Centri Ippici

  • show jumping usa
facebook