Parte The Dutch Masters

dutch masters.jpg

Non meno di 20 tra i primi cavalieri al mondo, arriveranno al Brabanthallen per cercsre di vincere il prestigioso Gran Premio Rolex.


Campioni olimpici, europei e mondiali

Gli attuali numeri 1, 2 e 3 avevano già confermato la loro partecipazione: campione olimpico (Londra 2012) e tre volte vincitore della coppa del mondo, Steve Guerdat, campione europeo in carica e vincitore del Rolex Grand Prix di Ginevra, Martin Fuchs e Rolex Grand 2015 Vincitore del premio al The Dutch Masters (TDM), Daniel Deusser. Il numero 5 al mondo, Pieter Devos si unirà ai suoi connazionali Jos Verlooy (14), vincitore della medaglia di bronzo all'EC 2019, Niels Bruynseels (19), vincitore del Rolex Grand Prix 2018 al TDM, Olivier Philippaerts (28), Gregory Wathelet (33) e Nicolas Philippaerts (44).
Peder Fredricson, campione europeo del 2017 e numero 6 del mondo, gareggerà così come il vincitore del Rolex Grand Prix dell'anno scorso a "Hertogenbosch, Henrik von Eckermann (10).
Oltre a Daniel Deusser, la Germania sarà rappresentata da Christian Ahlmann (9) e Marcus Ehning (18), che hanno vinto il Rolex Grand Prix al TDM nel 2016.

Il britannico Scott Brash, l'unico cavaliere ad oggi ad aver vinto il titolo Rolex Grand Slam (2015), gareggerà al TDM, così come il brasiliano Marlon Modolo Zanotelli e i migliori cavalieri francesi Kevin Staut (vincitore del Rolex Grand Prix di TDM nel 2014) e Julien Epaillard .

Ci sarà una forte difesa da parte della compagine olandese che cercherà sicuramente di portare a casa una vittoria: Harrie Smolders, il numero 13 al mondo e Rider of the Year 2018 e 2019, Maikel van der Vleuten (15), con Verdi TN, Marc Houtzager (29), Piet Raijmakers Jr, Leopold van Asten, vincitore del Rolex Grand Prix nel 2017 ed ex campione olimpico, europeo e mondiale Jeroen Dubbeldam.

 

The Dutch Masters

facebook

Centri Ippici

  • show jumping usa
facebook