Colpaccio di Zangersheide, in catalogo per il 2018 il superstallone Heartbeat

Gli ultimi mesi dell'anno solare sono sempre cruciali per Stoeterij Zangersheide: tempo di verifiche e bilanci, di interventi e di nuovi innesti.

Zangersheide sta già preparando il catalogo 2018 e come tradizione vuole da qualche anno ormai ottbre, novmebre e dicembre sono i mesi durante i quali approdano "volti nuovi" ad arricchire il parco stalloni del marchio Z.

Il primo nome nuovo sul catalogo 2018 sarà quello di Heartbeat, stallone figlio del celebre Heartbreaker dal quale ha ereditato sangue, qualità ed una tecnica sopraffina.

Proveniente dagli allevamenti danesi dove la qualità della produzione sta raggiungendo livelli sempre più alti dal punto di vista qualitativo, nel 2016 fu acquistato dal gruppo svedese Lovsta Stuteri per il quale si è dedicato esclusivamente all'allevamento.

A livello sportivo è stato sotto la sella del danese Soren Knudsen e Torben Frandsen, riconosciuto Stallionof The Year in Danimarca nel 2013 e top stallion al Breeders Trophy nel 2014.

Heartbeat fornirà a Zangersheide un patrimonio genetico praticamente nuovo, si tratta infatti di uno dei pochi stalloni discendenti da Heartbreaker, nella sua linea materna una selezioni delle migliori fattrici svedesi.

Un supercolpo da parte di Zangersheide che si è assicurata questo stallone: Heartbeat sta rapidamente guadagnando posizioni nella gruaduatoria stalloni (attualmente al 9° posto a livello mondiale), tra i suoi prodotti saltatori conosciuti nei più prestigiosi campi internazionali: come Albfuehren's Happiness di Steve Guerdat, Main Road di Shane Sweetnam e Hazel BS di Andreas Schou.

 

Anche nelle vendite i figli di Heartbeat hanno forti richieste e quindi un alto valore di mercato, un esempio il 5 anni Hulapalu è stato è stato battuto all'asta per 450.000,00 euro all'ultima asta di Holger Hetzel.

 

Video: Heartbeat Stallion of the Year 2013 https://www.youtube.com/watch?v=AnryRfV0f1U

 

www.zangersheide.com

facebook

Centri Ippici

facebook