Una battaglia Francia-Irlanda a Grimaud: vince la main class Michael Duffy

Michael Duffy Grimaud Sportfot (c).jpg

Già 3° nella 1.50m di giovedì, il cavaliere irlandese Michael Duffy, sempre alla guida di Jeff Ten Halven, ha fatto sentire la sua presenza, dominando la classe principale della giornata, il CSI 5* su pista di 1.55m. Cavalcando un salto impressionante in un tempo di 30,93s, ha rubato le luci della ribalta al cavaliere francese Edward Levy e alla sua rimbalzante Rebecca LS che sono andati vicini ad aggiungere un'altra vittoria alla loro lunga lista (31,65s). "È fantastico vincere qui a St Tropez! È una competizione incredibile, Sadri Fegaier e la sua squadra fanno davvero un lavoro incredibile. Il percorso era piuttosto grande, ma il mio cavallo non sembrava affatto preoccupato e mi ascoltava davvero, così ho pensato, 'continuiamo così'. Domenica farò il Grand Prix e poi andremo a Barcellona per lo CSIO 5*". Dietro di loro, Wilma Hellström e Cicci Bjn (34.52s) erano terzi per la Svezia.
In Top ten anche l'italiano Emanuele Camilli su Chadellano PS con un doppio netto in 36.22 sec.

CLASSIFICA CSI5* LR 1.55m
1) Michael Duffy, IRL – Jeff Ten Halven 0-0/30.93
2) Edward Levy, FRA – Rebeca LS 0-0/31.65
3) Wilma Hellström, SWE – Cicci Bjn 0-0/34.52
4) Kim Emmen, NED – Warriors Glory 0-0/35.14
5) Gregory Cottard, FRA – Bibici 0-0/35.26
6) Emanuele Camilli, ITA – Chadellano PS 0-0/36.22
7) Aurelien Leroy, FRA – Vendome d'Ick 0-0/37.59
8) Alexa Ferrer, FRA – Encantado C'SG 0-4/33.63
9) Francois Jr Mathy, BEL – Uno de La Roque 0-4/33.72
10) Kristaps Neretnieks, LAT – Valour 0-4/40.31

Anche se la vittoria gli era sfuggita per un pelo pochi minuti prima, Edward Levy ha avuto la sua rivincita nel CSI 5* - 1,50m. Su 39 partecipanti, il francese e il suo cavallo di lunga data Sirius Black sono stati i più veloci a tagliare il traguardo in 66,69s. "Sono molto contento di Sirius, è un cavallo eccezionale. Sono felice di vedere che è ancora in gran forma sui percorsi da 1,50m. È stato un pomeriggio eccellente, Rebecca è arrivata seconda nella 1.55m, Sirius ha vinto la classe successiva, non poteva andare meglio!" ha detto il cavaliere con entusiasmo.  "Era un percorso relativamente difficile, di solito questa classe non è così difficile, era davvero 1,50m ovunque e piuttosto tortuoso, ma ha regalato al pubblico del buon sport. Sirius salterà domani e poi avrà finito il suo weekend. Rebecca farà il Grand Prix domenica e Catchar farà quello di domani (sabato) sera".  Un trio francese in testa con Alexa Ferrer e Uranie de Belcour al secondo posto in 67.31s, seguito da un cavaliere che presto partirà per Barcellona, Grégory Cottard e Cocaïne du Val in 67.57s.

Romain Dreyfus in sella a Camelia Sauvage ha vinto la prima gara del giorno, il 1,30m nel CSI2*. La cavalla di 9 anni di Scarface de Mars non ha dato nessuna possibilità ai suoi rivali, battendo il secondo classificato di quasi un secondo (33,94s). "Camelia vince un sacco di classi di velocità, è sempre molto veloce, in realtà più di me, perché a volte ha problemi di attesa, ma oggi entrambi volevamo vincere e ha funzionato!" Il vincitore di giovedì, la coppia formata da Cédric Hurel e Royal Destinee ha dovuto accontentarsi del 2° posto con un tempo di 34.86s, seguito dall'olandese Kim Emmen in sella a Diarados Black Diamond che ha chiuso in 34.87s.

Seconda classe del giorno e seconda marsigliese. Nove hanno fatto il jump-off con Charles Berthol e Laurens-S emergendo come vincitori nel CSI 2* - 1,40m, tagliando il traguardo in 35,30s. "È la terza o quarta volta che vengo qui quest'anno ed è la mia prima vittoria in un 2*. Il mio cavallo è stato fantastico, e se continuiamo su questa strada è molto promettente per il resto della stagione! Dovevamo fare la classifica domani ma alla fine faremo solo il Grand Prix domenica", ha spiegato il vincitore. Il podio è stato completato dall'algerino Sofian Misraoui e Autamtlara (36.02s) e dal belga Abdel Saïd su Cream Couleur Z (36.26s).

Oggi le gare del CSI 1, CSI 2 e CSI 5*.

Hubside Jumping Griamud | Foto Sportfot

HSJ

facebook

Centri Ippici

facebook