Prima vittoria in un GP 5* per Olivier Perreau, Italia quarta con Lorenzo de Luca

Hubside Valence - (c) sportfot.jpg

Mantenendo la suspense fino alla fine dell'evento, il francese Olivier Perreau e la femmina del 2009, GL Events Venizia d'Aiguilly, hanno vinto ieri, domenica 22 agosto, il Gran Premio Hubside Store del CSI5* di questa settimana all'HUBSIDE JUMPING VALENCE (Drôme). Un grande momento di sport per i cavalieri e i loro cavalli che hanno dovuto affrontare un percorso da 1m60 progettato dallo chef de piste Cédric Longis.

Davanti a un pubblico generoso e a tribune gremite, i migliori cavalieri del mondo del salto ostacoli hanno partecipato al Grand Prix. Trentacinque binomi al via, ma abbiamo dovuto aspettare il dodicesimo in campo prima di assistere ad un giro netto. Il decimo ostacolo, un verticale, l'entrata della combinazione, l'ostacolo numero 12, e soprattutto il numero 11 sono stati i punti più difficili e sui quali sono stati commessi i principali errori.
Grégory Cottard e il suo bravissimo Bibici, un duo che rappresenterà la Francia ai prossimi campionati europei, hanno dimostrato che era possibile concludere il percorso senza errori. In tutto, undici coppie sono riuscite ad ottenere il loro biglietto per il jump-off, tra questi gli italiani Lorenzo de Luca in sella a Nuance Bleue Vdm Z ed Emanuele Camilli su Nikolaj de Music.
Cinque nazioni pronte a sfidarsi per la vittoria: Francia, Irlanda, Italia, Portogallo e Belgio.
La seconda parte della competizione è stata particolarmente emozionante!  

In sella al suo prodigioso grigio, Grégory Cottard aveva il difficile compito di essere il primo a partire. Ben fatto! Il duo ha preso il massimo dei rischi e ha chiuso il giro senza errori in 37'35. Gli altri doveva essere molto veloci per poterli raggiunge. Sembrava impossibile battere questo tempo di riferimento, fino all'ingresso di Olivier Perreau in sella a GL events Venizia d'Aiguilly, che ha spaccato il tempo tagliando il traguardo dopo 36'92!

E' stato un podio tutto francese quello di ieri: al primo posto Perreau, a seguire Gregory Cottard, per finire con Simon Delestre ed Hermes Ryan che ha chiuso il barrage in 38'41.
Quarta posizione per l'azzurro Lorenzo de Luca che ha terminato il giro in 39'60, mentre l'irlandese Mark Mcauley in sella a Cap West ha finito chiudendo la top five con un tempo di 39'71.
Camilli ha chiuso il fine settimana con un ottavo posto dopo aver commesso 4 penalità durante il jump-off.

RISULTATI

1) Olivier Perreau, FRA – Gl Events Venizia d'Aiguilly 0-0/36.92
2) Gregory Cottard, FRA – Bibici 0-0/37.35
3) Simon Delestre, FRA – Hermes Ryan 0-0/38.41
4) Lorenzo de Luca, ITA – Nuance Bleue Vdm Z 0-0/39.60
5) Mark Mcauley, IRL – Cap West 0-0/39.71
6) Luciana Diniz, POR – Conchento PS 0-0/40.09
7) Roger Yves Bost, FRA – Cassius Clay Vdv Z 0-0/40.85
8) Emanuele Gaudiano, ITA – Nikolaj de Music 0-4/38.51
9) Pieter Clemens, BEL – Icarus 0-4/38.69
10) Morgan Bordat, FRA – Uma 0-4/40.45

https://online.equipe.com/fr/class_sections/603757

Hubside Jumping | Photo Sportfot

HSJ

facebook

Centri Ippici

facebook