Premio Continentale-Trofeo Tomaso Grassi. Blackflash Bar prova a fermare lo straniero.

BLACKFLASHBAR.jpg

 

La domanda come sempre nasce spontanea quando in una corsa internazionale, come il Continentale di questo pomeriggio all'Arcoveggio, si presenta l'ospite straniero su cui grava un grande punto interrogativo. Ed è in questi casi che i tifosi dei nostri indigeni si scatenano prevedendo il facile successo del loro campione sul "nemico" che arriva, in questo caso, dalla vicina Francia..

Sulla distanza dei 2060 metri a caccia di un montepremi di € 154.000 alle ore 17:25 (settima corsa del convegno) si presenteranno in questa edizione 2021 del G.P. Continentale 12 cavalli di 4 anni con ben 5 affidati in allenamento al Team Gocciadoro. Il driver di Noceto sarà in sediolo a BEPI BI che si avvierà alla corda potendo decidere quale tattica di corsa seguire avendo al suo esterno BLACKFLASH BAR e l'ospite francese Hooker Berry affidato a a Jos Verbeeck  Al centro della prima fila si sistemeranno BONJOVI MMG e BONNEVILLE GIFONT entrambi ottimi nel fare la corsa di testa mentre più attendista BIRBA CAF con Bellei. Non appaiono poter incidere per la posizione di avvio BETTA ZACK e BILLY IDOL JET. Attende verifica BUBBLE EFFE che arriva dalla Svezia dove ha colto a fine agosto una bella vittoria all'ippodromo di Sundvall nel premio Bonnier avendo il "Goccia" in sediolo mentre nel Continentale si troverà ad essere guidato da Marco Stefani. Possibile in premiazione BAHAMIA dopo lo sprint finale visto nel Città di Follonica femmine e grossa sorpresa BELZEBU' JET.

Corsa che in conclusione si preannuncia molto bella e che farà felice il pubblico bolognese che si sistemerà sulle tribune dell'Arcoveggio in quest'ultima domenica di settembre. (Brudel) 

Ph torinoggi.it 

facebook

Centri Ippici

facebook