Il duo padre-figlia David ed Izzy Beisel sul podio del Grand Prix da 30.000 $ al WEC

Photo courtesy of World Equestrian Center..jpg

La prima settimana della serie Midwest Indoors al World Equestrian Center di Wilmington, è stato un affare di famiglia nel WEC Grand Prix da 30.000 dollari. David Beisel, daGoshen, in Ohio, ha vinto in sella al suo Essince W, un castrone KWPN di 12 anni da Chacco-Blue x Burggraaf NV. Il secondo posto è andato alla figlia, Izzy Beisel, in sella ad Ammeretto, uno stallone KWPN di 16 anni da Numero Uno x Goodtimes di proprietà di David Beisel.

David Beisel ed Essince W sono entrati per primi in campo per il barrage e hanno realizzato l'unico doppio netto della categoria, fermando i cronometri in 36,613 secondi ottenendo la vittoria. Mentre Izzy Beisel e Ammeretto miglioravano il tempo del padre terminando il giro in 35,284 secondi, hanno purtroppo abbattuto un ostacolo, finendo in seconda posizione con 4 penalità.

Il terzo binomio a rientrare in campo per il barrage è stato quello formato da Lani Hutchison e Light Show, di Diane P. Masters. Il duo ha chiuso il podio al terzo posto con otto errori in 34,651 secondi.

$30.000 World Equestrian Center Grand Prix 1.40m - 1.45m Risultati

1. Essince W, David Beisel - 0 | 0 | 36.613

2. Ammeretto, Izzy Beisel - 0 | 4 | 35.284

3. Spettacolo di luce, Lani Hutchison - 0 | 8 | 34.651

4. Kinsella, Charlotte Clark - 4 | 72.838

5. Vegas H, David Beisel - 4 | 75.129

6. Cicero's Electric, Alliy Moyer - 4 | 75.755

7. Catch A Star HSS, Kevin McCarthy - 8 | 73.659

8. Alfie Z, Payton Beerbower - 8 | 75.195

World Equestrian Center Ocala | Foto Foto per gentile concessione del World Equestrian Center

facebook

Centri Ippici

facebook