Il Summer Rolex Grand Slam: tutti i risultati della stagione

Jessica Springsteen - Sportfot .jpg

Il periodo tra i primi due Rolex Grand Slam Majors del 2021 - il Dutch Masters ad aprile e il CSIO Spruce Meadows 'Masters' a settembre - ha ospitato non meno di cinque eventi di salto ostacoli di altissimo livello, ciascuno caratterizzato da un prestigioso Gran Premio Rolex come classe di punta dello show, che ha attirato i migliori cavalieri e cavalli del mondo.

Il Gran Premio Rolex 1m60 presentato da Audi ha concluso cinque giorni emozionanti gare dal 23 al 27 giugno al Knokke Hippique nel nord-ovest del Belgio. Dopo che nove cavalieri sono passati al jump-off, l'eroe e medaglia di bronzo a team a Tokyo 2020, Jérôme Guery, e il suo stallone baio, Quel Homme de Hus, si sono dimostrati troppo forti per il resto del campo, finendo oltre sei secondi davanti al secondo classificato e Testimonial Rolex, Kevin Staut.

Il 4 luglio il pubblico del Royal Windsor Horse Show ha assistito a un'altra dimostrazione di abilità equestre, dopo che un altro eroe locale, Ben Maher, e il suo stallone di straordinario talento, Explosion W, hanno conquistato gli onori nel CSI5* Rolex Grand Prix davanti allo svizzero Steve Guerdat, testimone Rolex. La prossima tappa del britannico sarebbe stata Tokyo 2020, dove lui e il suo affidabile partner sono stati incoronati campioni olimpici individuali.

Rolex è stata accolta calorosamente a The Masters of Chantilly, come sponsor ufficiale dello show, orologio ufficiale e Title Sponsor del Grand Prix. In scena sui prati curati dell'Hippodrome de Chantilly dal 6 all'11 luglio, è stato Nicolas Delmotte a continuare brillantemente il tema dell'eroe locale. Il francese e il suo castrone Urvoso du Roch hanno trionfato per soli 0,36 secondi sullo svizzero Martin Fuchs, un altro Testimonial Rolex che si è dovuto accontentare del secondo posto.

La costa azzurra ha offerto una location squisitamente pittoresca per il Jumping International de Dinard e gli spettatori sono stati accolti nelle tribune dal 15 al 18 luglio, dove Fuchs ha fatto superbamente ammenda per la sua delusione di Chantilly. In coppia con il suo castrone Connor 70, l'attuale campione del mondo individuale ha battuto l'irlandese Denis Lynch nella finale del CSI5* Rolex Grand Prix de Dinard.

Il Brussels Stephex Masters 2021 si è concluso domenica 29 agosto con la sua main class: il CSI5* Rolex Grand Prix presentato da Rolex. Dopo che nove combinazioni sono passate al jump-off, dopo aver eseguito il percorso a 13 ostacoli disegnato da Uliano Vezzani senza errori, è stata la statunitense Jessica Springsteen e la sua cavalla quattordicenne Rmf Zecilie a prevalere per un decimo di secondo sul tedesco Daniel Deusser, mentre l'italiano Lorenzo de Luca si è piazzato terzo a oltre un secondo di distanza.

www.rolexgrandslam.com | Photo Sportfot (c)

HSJ

facebook

Centri Ippici

facebook