GRAN PREMI NAZIONALI, I PODI DEL WEEKEND

31EBCBF8-0819-40B1-A6E0-98BB94106F31.jpeg

È volto al termine, ieri, un altro fine settimana ricco di appuntamenti nazionali sul territorio italiano, vediamo quali sono stati i migliori cavalieri e le migliori amazzoni che si sono aggiudicati il podio nei gran premi svolti durante l’ultima giornata di gare.
Partiamo con il 2° TALENT SHOW JUMPING + COPPA ITALIA COMITATI REGIONALI ospitato dall’associazione sportiva ETREA di Busto Arsizio con il SPORT GOLD GRAN PREMIO MISTA H.160.
24 i partenti per questo GP ma è stato Roberto Arioldi in sella al Castrone Welsh del 2009 Chiclone ad avere la meglio aggiudicandosi la vittoria con doppio percorso netto nel tempo di 41.47 sec. in seconda fase.
A seguirlo sul podio, in seconda posizione, è stato Cristian Pitzianti con Contendro Sun (Sport Toscana) (0-0/42.21”) e, in terza posizione, Roberto Prandi con Maximo Del Castegno (0-0/44.96”).
Completano la topfive della classifica: in quarta posizione Filippo Lupis su Breezer (0-0/45.4”) e, in quinta posizione, Manuel Pizzato su K.O. V.Berkenbroeck che ha terminato il percorso in prima manche con 1 penalità nel tempo di 83.15 secondi.

Vittoria per il cavaliere Gianluca Caracciolo in sella al castrone BWP del 2010 Kennedy Van HD nel Gran Premio C145 a due manches del NAZIONALE A5* + AMBASSADOR del Centro Ippico Le Siepi, con doppio zero nel tempo di 38.41 sec. in seconda fase.
Alle sue spalle, a completare il podio, troviamo: in seconda posizione Lorenzo Sciacca insieme a Chevelle (0-0/38.47”) e, in terza posizione, Luca Inselvini insieme a Castello Della Caccia (0-0/38.67”).
Quarta posizione poi nuovamente per Gianluca Caracciolo questa volta con Quality Date Z (0-0/41.04”) e infine quinta posizione per l’amazzone Sofia Markarat con Cora (0-0/42.51”).

Passiamo al Nazionale A3* ospitato dalle Scuderie del Leon D’Oro di Truccazzano con la vittoria di Fabrizio Falchetti in sella al castrone olandese del 2012Hero, nel Gran Premio C140 a due manches (1-0/56.27”).
Seconda posizione del podio per Roberto Nocerino con Can Can Lady (0-4/44.35”) e, terza posizione, per Giovanni Lucchetti con Naskari (4-0/45”).
Completano la topfive, nuovamente Giovanni Lucchetti questa volta su Hurricane 3 (0-4/48.74”) in quarta posizione e Giorgio Bressanelli su Cristallo’s Girl (2-4/49.97”) in quinta posizione.

Concludiamo con un altro 3* ospitato da ASD D&G La Macchiarella con il Gran Premio C145 a due manches nel quale, ad aggiudicarsi la prima posizione del podio, è stato Antonio Ciardullo in sella al castrone SEFR del 2011 Balouisco Du Lozon, con doppio percorso netto nel tempo di 35.64sec. in seconda manche.
A seguirlo sul podio, in seconda posizione, è stato Roberto Consumati con Chin Van’t Ameldonk Z (0-0/37.49”) e, in terza posizione, Federico Francia con Inshalah’s Hero Z (0-4/33.83”).
A completare la topfive della classifica troviamo: in quarta posizione Luigi Del Prete su L.B. Castello (4-0/35”) e, in quinta posizione, Francesco Franco inisieme a Maufassa Van Het Indiho (5-0/35.63”).

Melinda Sanvito | Foto Cristina Tedeschi ProjectFoto

HSJ | Instagram: @horseshowjumping.tv | Facebook: @horseshowjumping.tv

facebook

Centri Ippici

facebook