Equitazione in sicurezza accorgimenti e consigli

cavallo in branco ...jpg

Conoscere bene il comportamento del cavallo.
Il cavallo porta con sè l'istinto della preda. La natura lo ha programmato per la fuga in caso di rumori o movimenti insoliti o improvvisi. Inoltre il cavallo è un animale da branco e si lascia influenzare dal comportamento degli altri cavalli; ciò spiega perchè è opportuno tenere d'occhio "i vicini di casa".
Attrraverso le conoscenze di base del comportamento del cavallo si potranno evitare un'infinita di situazioni pericolose.
Ad esempio è facile evitare il morso di un cavallo se si è consapevoli che tale azione è quasi sempre preceduta da un abbassamwnto indietro delle orecchie.
In vetta alla hit parade dei sinistri in scuderia ci sono gli infortuni, a volte mortali, connessi all'uso del trattore. Troppo spesso nei centri ippici vengono utilizzate vecchie e difettose macchine agricole per erpicare il campo del maneggio, per trasportare il fieno, per compiere ogni genere di lavoro pesante. Inoltre troppo spesso dette macchine agricole vengono condotte da autisti inesperti: il groom di turno, l'istruttore di equitazione, il non meglio identificato frequentatore.

Avv. Giovanni Attinà
da: L'Equitazione in sicurezza- Accorgimenti e consigli - Norme e sentenze
Caesar Editore
illustrazioni Chiara Attinà

 

foto istock

facebook

Centri Ippici

facebook