Epaillard vince anora il Grand Prix CSI3* da 1.50m all'Autumn MET II 2021

Photo credit © Hervé Bonnaud 1clicphoto.com.jpg

Con tre dei primi 15 cavalieri della Ranking mondiale al via, il Gran Premio CSI3* da 1.50m di domenica 14 novembre, presentato da CHG, ha concluso la terza e ultima settimana dell'Autumn MET II 2021 ad Oliva Nova. Dopo un jump-off a 13 combinazioni di cavalli e cavalieri, è stato il maestro di velocità Julien Epaillard, sulla cavalla di 9 anni Cheyenne d'Auge, a portare a casa la vittoria.

Tredici binomi dei 54 partecipanti hanno superato il percorso del primo turno progettato dallo chef de piste Christian Wiegand (GER), ma solo cinque di loro sono riusciti a chiudere il giro senza errori accedendo al jump-off cercando di terminare con un doppio netto.

Rebecca Conway (USA) su Con Coleur (Contendro I x Couleur Rubin) ha realizzato il primo doppio netto della categoria con un tempo di 47.35 nel jump-off, ma è stata presto superata da Julien Epaillard (FRA) su Cheyenne d'Auge (Guarana Champeix x Diamant de Semilly), che ha fermato il tempo a 44.39, un tempo che nessuno dopo di lui ha potuto eguagliare. Cameron Hanley (IRL) su ESI Toulouse (SIEC Livello x Quasimodo van de Molendreef) si è avvicinato al tempo del vincitore conquistando la seconda posizione in 45.21 secondi, mentre Fernando Martinez Sommer (MEX) su Cor Bakker (Colandro x Quattro) si è piazzato terzo e Conway quarto. Harold Megahey (IRL) su Kingston (Ustinov x Insider) ha chiusto la top five con un doppio zero in 49,39 secondi.

Epaillard ha pensato che il Grand Prix fosse abbastanza difficile, e vincere con un cavallo che proviene dal suo stesso allevamento lo ha reso speciale. "Cheyenne è allevata in casa, ho iniziato a montarla quest'anno" ha spiegato Epaillard. "E' veramente di sangue e salta sempre bene, ma è stata molto difficile da lavorare. Ora, la cavalcabilità è un po' meglio, e ha già vinto molte categorie da 1,45m. Penso che sia una cavalla molto competitiva, forse non per le gare più alte, ma è bello avere un cavallo naturalmente veloce come lei. Sono felice di allevare cavalli come questo! È sempre speciale vincere con un cavallo allevato in casa, anche se non è la prima vincitrice di Gran Premio che abbiamo".

Il Mediterranean Equestrian Tour si prenderà una settimana di pausa prima di tornare con la sua terza ed ultima parte, il MET III 2021 che inizierà il 23 novembre.

Clicca qui per i risultati completi: https://online.equipe.com/en/class_sections/636280

News Mediterranean Equestrian Tour | Foto © Hervé Bonnaud/1clicphoto.com

facebook

Centri Ippici

facebook