Assegnate le medaglie dei Campionati Italiani Completo Attacchi

logo FISE.jpg

Maratona Scuderia San Giorgio Campionati Italiani Completo: Le redini lunghe protagoniste nel fine settimana a Verola nuova.
Va in archivio l’edizione 2021 dei Campionati Italiani di Completo Attacchi, svoltisi dal 7 al 10 ottobre presso le strutture delle Scuderie San Giorgio (Verolanuova – BS).

Assegnate le medaglie per la disciplina che ha visto una forte presenza di giovani guidatori, in particolare nelle categorie Brevetto.

Mentre un discorso a parte va fatto per Luca Cassottana, unico ad aver portato a termine con Russel la categoria Singolo Cavalli 2° grado (chiusa con 124,40 p.n.) e la categoria Tiro a Quattro Cavalli con Ivar, Sandro Boy, Lady Killer e Timor, (154,90 p.n.), vediamo a seguire i podi delle diverse categorie previste in Campionato:

Singolo Cavalli Brevetto

La medaglia d’oro è andata alla junior Giorgia Brillantino e Caprichoso, con 86,49 p.n. Argento per il senior Michele Cattelan e Axel con 86,36 e terza la young rider Alice Passuello e Szenyor con 93,66.

Singolo Pony Brevetto

Anche qui la medaglia d’oro è toccata ad una guidatrice junior: Giulia Ranzetti Bricchetti e Olga hanno scalato la classifica con 84,89 p.n. Un driver junior anche al secondo posto: è Alessandro Bonetti con Ezior, a 101,27 p.n. La medaglia di bronzo invece è di Alessia Barollo, senior alla guida di Zingaro con 104,77

Singolo Pony Brevetto Junior

Oro per Bice Castelli e Valenzo de Chandieu con 89,55 p.n., argento al collo di Emily Pecollo con Keulse Hoeve's Job che chiudono con 97,88 e medaglia di bronzo per Anita Salghini e Quirina con 107,26.

Pariglie 2° Grado

Oro per Ivano Bavaresco con Parys e Jantar, che hanno chiuso le tre prove con 138,25 p.n. Argento per Alessandro Formia alla guida di Leandre e Luxor, totale 144,74. Il bronzo è toccato a Giorgio Proietti con Vedorcia e Conversano, 146,55 il loro punteggio.

Singolo Cavalli 1° grado

La medaglia d’oro è toccata a Stefano Bordignon e Isidor, totale 135,97 punti negativi. Medaglia d’argento per Mario Uberti con Cavoro che hanno concluso con 145,08. Il bronzo è stato appannaggio di Marco Pascuzzo e Floris, con 150,71. Da segnalare in questa categoria di normodotati il paradriver Giulio Tronca con Candy, al 5° posto con 157,79.

Addestrativa Avanzata

Soltanto due gli attacchi in questa categoria: Alessandro Canta e Alfonso, che hanno chiuso a 98,84 p.n. e  Ilary Bendotti con Penelope, 120,41.

Un solo attacco nella categoria cavalli da lavoro, Gedeone guidato dal suo allevatore Silvio Francia (134,91 p.n.) ed uno soltanto anche nella categoria Giovani Cavalli, il 5 anni Leonardo, condotto da Paolo Cervi (7,41 il risultato finale).

 

Comunicato FISE

HSJ

facebook

Centri Ippici

facebook