Aggiornamento: La FEI pubblica le misure per la riapertura delle competizioni in Europa

unnamed.jpg

1 aprile 2021 - La FEI ha pubblicato le misure per la riprese delle competizioni in Europa che consentiranno una riapertura sicura dello sport internazionale dal 12 aprile, dopo un periodo di stop durato sei settimane per cercare di contenere la diffusione della forma neurologica dell'herpesvirus equino (EHV-1).

Le misure si concentrano su sei punti chiave:
- Preparazione del luogo dell'evento da parte degli organizzatori;
- Preparazione dell'atleta prima dell'evento;
- Esame all'arrivo;
- Luogo dell'evento;
- Partenza dagli eventi;
- Giurisdizione

Tali misure, che sono state esaminate in modo esaustivo in una sessione di consultazione degli stakeholder la scorsa settimana e messe a punto sia dal Gruppo di Lavoro di Epidemiologia Veterinaria della FEI che dal Comitato Veterinario della FEI, sono state ora approvate dal Consiglio della Federazione Equestre Internazionale.

Le parti interessate che si sono unite alla sessione di consultazione online della scorsa settimana, dalla durata di due ore, comprendevano i rappresentanti degli atleti Pedro Veniss (salto) e Beatriz Ferrer Salat (dressage), Eleonora Ottaviani (International Jumping Riders Club), Klaus Roeser (International Dressage Riders Club), Peter Bollen (Organizzatori Equestri), Dominique Megret (Jumping Owners Club), Quentin Simonet e Ulf Helgstrand (Federazione Equestre Europea), insieme ai groom internazionali Heidi Mulari (di Steve Guerdat) e Kirsty Pascoe (di Jérôme Guery) e, infine, al FEI Events Stable Manager, Patrick Borg.

Le misure includono una serie di disposizioni temporanee, che rimarranno in vigore fino al 30 maggio 2021, fornendo un margine di sicurezza su base scientifica che consente il monitoraggio di eventuali ulteriori focolai. Questa data può essere estesa, se necessario, e in tal caso, verrà fornito un preavviso alla comunità. Queste disposizioni temporanee saranno formalizzate in statuti legalmente vincolanti che pubblicati durante la settimana del 5 aprile 2021.

Il gruppo di lavoro di epidemiologia veterinaria della FEI ha concordato che attualmente non vi sono prove che affermino non sarebbe sicuro tornare alle competizioni internazionali in Europa continentale dal 12 aprile, sempre che le misure di prevenzione rafforzate richieste siano attuate e non insorgano nuovi e ulteriori focolai. Il Gruppo continuerà a monitorare giornalmente l'evoluzione del focolaio europeo.

La FEI HorseApp sarà aggiornata con nuovi moduli che consentiranno una maggiore tracciabilità. Anche questa rientra fra le misure adottate per la riapertura delle competizioni. Questi verranno pubblicati la seconda settimana di aprile.
Le misure delineano chiaramente ruoli e responsabilità e sono attualmente disponibili online. Ulteriore documentazione sarà aggiunta nei prossimi giorni.

fonte FEI | HSJ

Seguici su Instagram: @horseshowjumping.tv
Seguici su Facebook: @horseshowjumpng.tv

facebook

Centri Ippici

facebook