Discipline Olimpiche

Nel CIC*** di Vairano Susanna Bordone guida la classifica dopo la prima prova

Ottimo inizio per Susanna Bordone al CIC*** di Vairano. In sella a Ava guida la classifica provvisoria dopo la prova di dressage di oggi con 45 punti negativi. Secondo in classifica un altro italiano, Emiliano Portale che in sella a Fhargo termina la sua prova con 45,40 punti negativi davanti al ceco Jaroslav Hatla su Karla (-47,20). Partecipa al CIC di Vairano anche Juan Carlos Garcia con due cavalli, Kopervik Corubert e Royal Review, classificandosi oggi rispettivamente ottavo (-52,60) e quattordicesimo (-56,50).

facebook

Il nuovo Ribot è un paint

Got_Country_Grip.jpg

Got Country Grip ha la particolarità che, pur essendo nato da una Paint Horse e quindi rientrando egli stesso nella razza, non presenta la classica pezzatura; ma non risiede certo in questo la sua straordinarietà.

 

facebook

I convocati per il CEIO3*JY di endurance a Casorate Sempione

camp europeo 004.jpg

Il Commissario Tecnico Nazionale Sig. Mino Testa ha diramato i nomi dei binomi convocati al CEIO di Casorate Sempione riservato ai juniores e ai Yung Riders.
Appuntamento il 19 aprile prossimo.

SQUADRA

Angeli Angelica/Drago Sauro
Venturi Dario/Zodiaco
Bravi Marta/Big Sky Fyrre
Fondi Emanuele/Shanandoa River
Casamento Rossella/Qualcuno
Cappelletti Alice/Magda

INDIVIDUALI

facebook

Al CIC* di Nimes L'Italia chiude con il 21° posto di Chiara Brighenti

CIC_nimes.jpg

Miglior risultato dell'Italia al CIC* di Nimes in Francia l'ha ottenuto l'amazzone Carola Brighenti in sella a Jump du Rebillou, classificandosi al 21° posto (62,70).
Distaccato di sole tre posizioni Andrea Dalla su PJ Harvey (63,90), mentre ha chiuso al 32° posto Guido Pagano in sella a Valentino XI (69,70). Chiara Cannavale su Quasimodo di San Patrignano si attesta al 42° posto (86,00). Segnaliamo il ritiro nel cross da parte di Roberta Guenzani su Ines del Sauro.

facebook

Endurance in Abruzzo

Padula.gif

Il centro ippico ASD I Cavalieri dell’Antera di Vittorito, in provincia di L'Aquila, ha ospitato la 2° tappa del campionato regionale della regione Abruzzo.
Ottima l'organizzazione della manifestazione premiata da una bella giornata primaverile.
La categoria maggiore, quella sulla distanza degli 81 km è stata vinta da Vito Padula su Manak III ad una media oraria complessiva di 17,89 km/h.
La categoria 54 km è andata invece a Luca Berardi su RamRuma

facebook

Endurance: sabato la terza tappa di Coppa Italia

Ambrosio.gif

Dopo la gara di Piancogno, Brescia, il movimento dell'endurance nazionale si sposta in Umbria per la terza tappa di Coppa Italia.
Ad ospitare l'evento nazionale il Centro Ippico il Caldese dove, oltre la consueta categoria sui 120 km, si disputerà la categoria CEN**/B, la CEN*/R, e la debuttanti, oltre un’interessantissima categoria riservata ai Pony (in foto Gaetano Ambrosio, vincitore dell'edizione 2007).

facebook

Endurance: la Giacchero fa il bis a Piancogno

Patrizia Giacchero

Patrizia Giacchero su India si aggiudica per il secondo anno consecutivo la Camuna Road, CEI3* internazionale di 122 km, corso a Piancogno, Brescia sabato scorso

facebook

Premi FISE 2007, pioggia di medaglie su Valentina Truppa

Premi Fise 2007 - Il Carabiniere Valentina Truppa

E’ il carabiniere Valentina Truppa la più medagliata della stagione agonistica 2007.

facebook

Completo a Barroca d'Alva

In programma a Barroca d'lava il CIC3* di concorso completo.
La vittoria è andata al tedesco Andreas Dibowski su FRH Little Union con 62,7 penalità totali.
Seconda piazza per Karin Donkers (Bel) su Gazelle de Labrassere con 67,8 punti negativi e terzo il francese Pierre Francoise de Casablanca su Hollywood Inn (74,00 p.n.)
Il CCI3* è andato all'amazzone svizzera Tiziana Realini su Gamour OH, mentre il CCI2* e il CCI1* sono andati rispettivamente a Gemma Tammersall (GBR) su Nyal Beach e al francese Maxime Livio su Jaipur II.

facebook

Endurance: Record del mondo di velocità sgretolato

endurance record del mondo

Conclusa la HH Shk. Mohammed bin Rashid Al Maktoum Endurance Cup 2008 sulla distanza dei 160 km CEI*** e nuovo record del mondo di velocità sgretolato.
Sul tetto del mondo troviamo ora Omair Husain Al Bloushi - UAE - che su Charlandre El Sharif , psa del 1997, (in foto by Cidinha Franzao), sigla la media stratosferica di 24,71 km/h, lasciando dietro di se il record del 2007 stabilito dallo Sceicco Khaled Bin Sultan Bin Zayed Al Nahayan su ZT Faraventure che fece registrare una media di 23,91 km/h in occasione dell’edizione 2007 della President Cup.

facebook

Centri Ippici

facebook
Condividi contenuti