Tokyo 2020: a causa di rischi climatici, la FEI accorcia il cross delle Olimpiadi di Tokyo

Tokyo2020..png

Dopo Ready Steady Tokyo, il test di prova per i Giochi olimpici di Tokyo 2020, tenutosi lo scorso agosto, che ha coinvolto anche uno studio sull'impatto climatico e un progetto di monitoraggio dei cavalli , la FEI ha deciso di abbreviare il percorso olimpico a circa otto minuti, rispetto ai dieci abituali, vale a dire una distanza di circa 4.500 m. Questa decisione, basata sul parere dei comitati veterinari e gli organizzatori del cocorso completo, è stata approvata dal Consiglio di amministrazione della FEI.

Alcune settimane fa, Tokyo 2020 aveva già concordato di anticipare l'ora di inizio del cross country tra le 07:30 e le 08:00 per consentire un arrivo alle 11:00, l'ora identificata dagli studi sul clima come l'inizio del periodo di il giorno più rischioso in base al cosiddetto indice di temperatura del termometro a umido (WBGT). La FEI aggiunge che la decisione finale sull'ora esatta della prima partenza è prevista per gennaio. “Il benessere degli atleti e dei cavalli è al centro del processo decisionale della FEI. Queste decisioni sono state prese per consentire alle nazioni in competizione di ottimizzare le loro prestazioni nel clima estivo di Tokyo. Ulteriori dettagli tecnici, saranno resi noti a tempo debito ", conclude il comunicato.

 

fonte GP Replay

facebook

Centri Ippici

  • show jumping usa
facebook