Premio Regionale Sardo: vince Amal

Premiazione Premio Regionale sardegna.jpg

E' una femmina dal mantello baio figlia di Singulord Joter e Infedele del Terriccio (da Can Can del Terriccio) il puledro vincitore dell'edizione numero 57 del Premio regionale sardo. Presentato dal cavaliere Andrea Guspini, Amal è stata il cavallo più costante nel rendimento di tutte le prove, per la gioia del proprietario Gianluca Melis di Selargius.
L'evento organizzato negli impianti di Tanca Regia (Abbasanta) da Agris, Anacaad e Fise Sardegna ha radunato ben 185 puledri e richiamato non solo il pubblico abituale, ma anche osservatori di prestigio come i cavalieri nazionali e stranieri presenti al Sardegna Jumping Tour.
L'attesa finale del salto in libertà (senza cavaliere) per i puledri di tre anni è stata vinta da Antilope, allevata da Salvatore Monti di Villanova Monteleone, che è anche il proprietario, e presentata da Stefano Cossu. Secondo posto per Arizhona Bay allevata dal sassarese Antonio Fois e terzo Airone, il migliore degli anglo arabi (è figlio di S'Archittu), allevato da Luigi Pintus di Santu Lussurgiu.
A premiare i migliori puledri e i proprietari sono stati la senatrice Lina Lunesu, il commissario straordinario dell'Agris Raffaele Cherchi e il presidente dell'Anacaad Stefano Ferranti.
Sardegna Jumping Tour – Domenica, sempre a partire dalle 8.30, la giornata finale del Concorso Concorso nazionale 6* di salto ostacoli. Le due gare più importanti sono la C145 Gran Premio a due manches e la C130 a tempo qualificante. Tra i cavalieri in lizza Gianni Govoni, Natale Chiaudani, Simone Coata, Gianleonardo Murruzzu, Emanuele Lampis, Andrea Guspini, Maria Francesca Salis e Giovanni Carboni.

Ufficio  stampa

Giampiero Marras

facebook

Centri Ippici

  • show jumping usa
facebook