CSIO5* Dublin Horse Show 2019, prima e seconda giornata di gare.

Hanno avuto inizio Mercoledi le gare del CSIO5* Dublin Horse
Show del circuito di Longines Fei Jumping Nations Cup che hanno ufficialmente
aperto il sipario del secondo weekend di agosto.

A scendere in campo per difendere la bandiera tricolore in questa competizione
troviamo: Emilio Bicocchi con Evita Sg Z e Flinton (Nel CSIO5*) e con Red Bobo
Del Terriccio (nel CSIYH1* concomitante); Lorenzo De Luca con Dinky Toy Vd
Kranenburg, Don Flamenco Vd Kranenburg e Ensor De Litrange LXII (Nel CSIO5*) e
con Bellissima Ter Wilgen Z (nel CSIYH1*); Massimo Grossato con Especiale Too e
Lazzaro Delle schiave; Paolo Paini con Chaccolie e Ottava Meraviglia di Ca’ San
G ed infine Piergiorgio Bucci con Driandria e First One.

La prova di apertura è stata la 1.35m The Speed Stakes che
ha visto la vittoria del cavaliere irlandese Cormac Hanley in sella a Copain Z
(0/59.94”). A seguirlo sul podio, in seconda posizione, il suo connazionale
Anthony Condon con Zira vh Kapelhof Z (0/60.31”) e, terza posizione, per il
francese Mathieu Billot con Dassler (0/60.64”).
Quarta posizione invece, ad un passo dal podio, per il binomio italiano formato
da Paolo Paini e Chaccolie (0/61.61”) e, 6^ posizione per Emilio Bicocchi in
sella a Flinton (0/63.41”).

A seguire, nella 1.35m The Minerva Stakes - sponsored by
Dublin Airport Central, vittoria di casa con Cian O’Connor in sella a Diego
(0/61.64”). Seconda posizione per l’amazzone britannica Holly Smith con Ruby
VIII (0/64.87”) e, terza posizione per l’irlandese Gerard O’Neill con Jack van
het Dennehof (0/64.88”).  Top10
precisamente alla 10^ posizione per l’italiano Piergiorgio Bucci in sella a
First One (0/76.59”).

A chiudere poi la prima giornata è stata la 1.50m The Sport
Ireland Classic che ha visto un podio interamente conquistato dal team
irlandese. Prima posizione per Paul O’Shea in sella a Imerald Van ‘T Voorhof
(0/63.12”), seconda posizione per Darragh Kenny con Romeo 88 (0/66.73”) e terza
posizione per Susan Sweetnam con Fellow Castelfield (0/68.10”).
Per l’Italia, invece, 20^ posizione per Lorenzo De Luca con Don Flamenco Vd
Kranenburg (0/76.64”) e 23^ posizione per Piergiorgio Bucci con Driandria (0/77.83”).

Per quanto riguarda la seconda giornata di gare andata in
scena ieri, nella 1.35m The Speed Derby ad aggiudicarsi la prima posizione del
podio è stato il cavaliere di casa Mark Mcauley in sella a Miebello (0/86.30”).
Seconda posizione per Cian O’Connor con Diego (0/86.39”) e terza posizione per
l’amazzone svizzera Barbara Schnieper con Dickens II (0/87.85”).
10^ posizione per l’italiano Emilio Bicocchi in sella a Flinton (0/104.09”).

Vittoria americana nella 1.50m The Stable Lab Stakes con
Mclain Ward in sella a Noche de Ronda (0-0/40.16”). Alle sue spalle l’irlandese
Denis Lynch con GC Chopin’s Bushi (0-0/40.95”) in seconda posizione e
l’irlandese Shane Breen con Ipswich van de Wolfsakker (0-0/40.96”) solo per un
centesimo di secondo di distanza in terza posizione.
Bene ancora una volta per l’italiano Piergiorgio Bucci che si aggiudica con 4
penalità seconda fase nel tempo di 41.69 secondi l’8^ posizione in sella a
Driandria.

 

MS

 

facebook

Centri Ippici

  • show jumping usa
facebook