LGCT CANNES prima giornata di gare, vola Emanuele Gaudiano

Si è aperto, giovedì 6 giugno, il sipario sulla ottava tappa di Longines Global Champions Tour, dopo Doha, Città del Messico, Miami Beach, Shanghai, Madrid e Amburgo, ora è la volta di Cannes in Francia.
A dare il via alla prima giornata di gare è stata la 1.45m PRIX DIRECTION DES SPORTS DE LA VILLE DE CANNES.
Ad aggiudicarsi la vittoria in questa prova di esordio è stato il cavaliere brasiliano Marlon Modolo Zanotelli in sella a J-Figyelem (0-0/23.29”). Alle sue spalle, in seconda posizione, il britannico Ben Maher con Don Vito (0-0/24.06”) e, in terza posizione, il tedesco Hans-Dieter Dreher con Berlinda (0-0/24.27”).
Per l’Italia, bene Alberto Zorzi in sella a Cinsey in 15^ posizione con zero penalità e 26.27 secondi in seconda fase e 25^ posizione per Emanuele Gaudiano in sella a Carlotta 232 con 4 penalità in seconda fase nel tempo di 24.83 secondi.

A seguire, nella 1.50/1.55m GLOBAL CHAMPINS LEAGUE 1ST ROUND PRESENTED BY HOTEL BARRIERE LE GRAY D’ALBION CANNES, ad aggiudicarsi la prima posizione del podio, è stato il binomio italiano formato da Emanuele Gaudiano e Kingston van het Eikenhof con zero penalità nel tempo di 67.57 secondi. Seconda posizione per il tedesco Hans-Dieter Dreher con Prinz (0/68.17”) e, terza posizione, per il britannico Ben Maher con Explosion W (0/68.90”).
Bene anche Alberto Zorzi in sella a Danique con 4 penalità nel tempo di 67.89 secondi.
Per quanto riguarda la League, invece, la prima manche è andata al team New York Empire formato da Denis Lynch in sella a van de Vivaldi e Hand-Dieter Dreher in sella a Prinz. A seguirli, in seconda posizione il team Madrid in Motion con Eric van der Vleuten in sella a Wunschkind 19 e Maikel van der Vleuten in sella a Verdi TN e, in terza posizione, il team London Knights formato da Olvier Philippaerts in sella a H&M Cue Channa 42 e Ben Maher in sella a Explosion W.

 

MS

facebook

Centri Ippici

facebook