Bologna-Arcoveggio: Il 72° Gran Premio della Repubblica con l'incognita Uragano Trebì.

71° GP Repubblica.jpg

Occhi e binocoli in questo speciale G.P. della Repubblica, giunto alla sua 72esima edizione saranno tutti su URAGANO TREBI' che sempre con Roberto Vecchione in sulky vorrà provare ad ottenere quel successo sfiorato lo scorso anno. L'incognita per il castrone di 6 anni figlio di Nad Al Sheba è la condizione con cui si presenterà domani al rientro sulla pista bolognese. Molta fiducia in UNNO DEL DUOMO con guida di Andrea Farolfi per le ottime ultime prestazioni registrate. Altrettanta ne riscuoterà tra gli scommettitori SHOWMAR con il fedele Andrea Guzzinati che sulla scorta di eccellente stato di forma punta ad entrare in premiazione. Da non trascurare, tra i dieci partenti, l'indigena STELLA DI AZZURRA con in sulky Alessandro Gocciadoro terza lo scorso anno in questo Repubblica e che bene ha figurato ad Agnano nella giornata del Lotteria. Degli altri al via la sorpresa potrebbe arrivare da VICINO MEC con Di Nardo così come da VERNISSAGE GRIF altro figlio Varenne visto molto bene lo scorso mese nel giorno del Lotteria. Lotta incerta sia per bla vittoria sia per le piazze d'onore a conferma che il richiamo di pubblico anche per questa 72esima edizione del G.P. della Repubblica sarà enorme e ben ripagato da quanto si andrà a sviluppare in pista. Una stagione quella bolognese che si potrarrà fino al prossimo 7 settembre quando avrà il suo epilogo in quel di Cesena con il Campionato Europeo. Superfluo aggiungere l'ampio collaterale allestito per l'occasione dalla direzione dell'ippodromo che terrà impegnati i tanti nuclei familiari che varcheranno i cancelli dell'Arcoveggio nella prima domenica di giugno.  (Bruno Delgado)

facebook

Centri Ippici

  • show jumping usa
facebook