"Missione compiuta" con Danielle Goldstein e Lizziemary vincono a Shanghai LGCT Grand Prix

danielle goldstein Lizzimarie foto Grasso.jpg

Danielle Goldstein (ISR) e la sua incredibile Lizziemary sono state incoronate protagoniste a Shangai con una bella vittoria nel Grand Prix Global Tour tappa di Shanghai Longines.
In sella a Lizziemary e con una delle sue solite originalissime acconciature, Danielle è stata la più veloce tra i nove binomi che hanno preso parte al jump off.
Diventa la prima donna a salire sul podio a Shanghai e ha vinto il lasciapassare per il Super Grand Prix LGCT di quest'anno a Praga a novembre: "Ciò aggiunge un'enorme pressione extra ma lo rende ancora più elettrizzante. Non vedo l'ora di andare a Praga.

"Sono davvero felice oggi. La mia cavalla ha saltato in modo incredibile e tutto ha funzionato. Amo la Cina e sono stata qui molte volte, quindi poter venire qui e sentire che ho ispirato ragazze giovani è incredibile ".

Solo otto centesimi di secondo separano i due migliori cavalieri ed è stato Darragh Kenny (IRL) su Balou du Reventon che ha conquistato il secondo posto.

"Danielle ha messo una falcata di galoppo in meno sull'ultimo ostacolo e questo ha fatto un'enorme differenza", ha dichiarato Kenny.
Jur Vrieling (NED) ha conquistato l'ultimo posto sul podio dopo un brillante round sul VDL di Glasgow v. Merelsnest: "Sono davvero orgoglioso di come ha saltato Glasgow. Non è il cavallo più veloce ma stavo puntando ai primi tre posti in classifica. "
In quarta posizione con l'unico altro doppio netto, Luciana Diniz per il Portogallo, in sella allo stallone di 11 anni Camargo 2.
I cavalieri belga sono ora in testa alla classifica generale dopo le prime quattro tappe del campionato LGCT con Pieter Devos (BEL), davanti al connazionale Niels Bruynseels e al tedesco Daniel Deusser terzo.

Jan Tops, fondatore e presidente della LGCT ha aggiunto: "Sono sempre stupito da questo evento, e della cura dei dettagli. Ogni anno l'organizzazione migliora.

Prossima tappa del LGCT a Madrid dal 17 al 19.

Media Contact

Anna Goodrum

foto Stefano Grasso

facebook

Centri Ippici

  • show jumping usa
facebook