LONGINES Global Champions Tour of Mexico City, prima giornata di gare.

Ha avuto inizio ieri la prima giornata di gare della seconda tappa del Longines Global Champions Tour in scena a Città del Messico.

La prova di aperura è stata la 1.45m  RESERVA DE LA FAMILIA TROPHY del CSI2* che ha visto la vittoria del cavaliere di casa Antonio Maurer in sella a Chacstara (0-0/27.17”). Seconda posizione della classifica per il colombiano John Perez con Desperado Dn (0-0/27.34”) e, terza posizione, per il messicano Alonso Mena con Quintus (0-0/27.95”).
Ad aggiudicarsi la vittoria nella prima categoria del CSI5*, 1.50m  BROXEL TROPHY, invece, è stato il cavaliere spagnolo Eduardo Alvarez Aznar in ssella a Uqualin du Saulcy (0-0/26.32) seguito da: l’amazzone americana Elizabeth Madden con Darry Lou (0-0/26.83”) in seconda posizione e dal cavaliere belga Olivier Philippaerts con Cataleya (0-0/26.92”) in terza posizione.
Per l’Italia, abbiamo visto scendere in campo Alberto Zorzi in sella a Danique che ha chiuso il suo  percorso in 23^ posizione con 4 penalità in seconda fase nel tempo di 28.05 secondi e Lorenzo De Luca con Scuderia 1918 Halifax van het Kluizebos con 4 penalità in prima fase.
Ha chiudere questa prima giornata di gare è stata poi la 1.50/1.60m  MASSIMO DUTTI TROPHY 1st Competition Global Champions League.
Ad ottenere la prima posizione del podio è stato i l binomio colombiano formato da Carlos Enriqu Lopez Lizarazo e Ulhane de Conde (0/71.85”). Seconda posizione per il belga Jerome Guery con Celvi (0/72.29”) e, terza posizione, per l’irlandese Bertram Alen con Molly Malone V (0/72.57”).
Per l’Italia, bene Alberto Zorzi in sella a Contanga con zero penalità nel tempo di 79.23 secondi, tempo non abbastanza veloce che lo posiziona in 20^ posizione e, 4 penalità, per Lorenzo De Luca e Evita van't Zoggehof.

 
MS
facebook

Centri Ippici

facebook