Parte la 52ma edizione del "The Dutch Master"

Scott Brash e Ursula XII (Photo Rolex Grand Slam  Kit Houghton).jpg

Dal 14 al 17 marzo 2019, la città di Bois-le-Duc si appresta a ricevere oltre  65 000 spectateurs per la 52ma edizione de The Dutch Masters, la manifestazione equestre più prestigiosa dei Paesi Bassi. Ai visitatori sarà offerto un ricco programma di competizioni ad alto livello.
Il clou della kermesse sarà per domenica nel pomeriggio, con il Rolex Grand Prix,nel quale si affronteranno i migliori cavalieri di salto ostacoli del mondo, nella speranza di diventare il prossimo vincitore del Rolex Grand Slam of Show Jumping.
Rolex Grand Slam of Show Jumping
Molti cavalli e cavalieri affronteranno l'arena indoor che ha una capacità di ben 14 500 posti a Brabanthallen 's-Hertogenbosch
Il grande favorito per il prestigioso titolo è Marcus Ehning, dopo la sua recente vittoria all'ultimo Rolex Grand Prix - CHI de Genève, lo scorso dicembre. Un buon anno per il cavaliere tedesco che ha portato Prêt à Tout alla vittoria non solamente a Ginevra ma anche allo CHIO d’Aix-la-Chapelle.
Il numero 1 che occupa in questo momento la posizione leader è il testimonial Rolex, e farà certamente del suo meglio per conquistare il gradino più alto del podio. Un altro cavaliere è certamente tra i favoriti: Niels Bruynseels; il cavaliere belga ha vinto il The Dutch Masters lo scorso anno
Harrie Smolders e Jeroen Dubbeldam scenderanno in campo davanti ai lro connazionali, il primo ha ben montato nel 2018, arrivando a essere per molto tempo il n.1 della ranking mondiale.  
Un cavaliere che non si può certamente lasciare ibdietro è il grande Scott Brash. Il cavaliere scozzese è il solo ad aver conquistato il prestigioso titolo del Rolex Grand Slam dopoaver conquistato tre Majeurs consecutive nel 2015. Grazie a questo exploit senza precedenti, resta ancora il suo primato resta ancora ineguagliato.

 

Scott Brash e Ursula XII (Photo Rolex Grand Slam  Kit Houghton)

facebook

Centri Ippici

facebook