La zoppia del cavallo, la terminologia sulla locomozione

Zoppia apparato di locomozione credits HSJ Marzia Cucchetti.jpg

In questo nuovo appuntamento con la rubrica di veterinaria dedicata alla zoppia del cavallo andremo ad approfondire alcuni aspetti del sistema di locomozione.

Per questo aspetto è estremamente utile conoscere la terminologia ad esso dedicata: 

ANDATURA 

Viene così definita la capacità di combinare il movimento degli arti per trasferirsi sul suolo a diverse velocità. Le andatura naturali e istintive sono il passo, il trotto, il galoppo, l'ambio, il salto ed il passo indietro.

ALZATA 

Con alzata si definisce l'istante in cui il piede si alza dal terreno

APPOGGIO 

L'appoggio è identificato come il tempo in cui un piede rimane a contatto con il suolo

BATTUTA 

I ripetuti urti del piede sul suolo durante la locomozione e che producono il caratteristico rumore sono definiti battute.

LEVATA

Detta anche sospensione, è la fase aerea del movimento di un arto staccato dal suolo

ORMA 

La traccia lasciata dal piede sul suolo

POSATA

Così viene identificato l'istante in cui il piede incontra il suolo

RITMO 

La successione delle battute

SGAMBATA

Si tratta della distanza che separa i punti dell'alzata e della posata

STAZIONE

Si definisce la posizione del cavallo in piedi fermo.

Nella prossima pubblicazione andremo ad approfondire il significato dei singoli termini.

Tratto da: "La zoppia del cavallo, conoscere per capire" del dott. Vittorio Meschia 

© Riproduzione Riservata

Photo credits: HSJ - Marzia Cucchetti

facebook

Centri Ippici

  • show jumping usa
facebook