Every Horse Remembered, la campagna in memoria degli animali da lavoro della Prima Guerra Mondiale

Brooke Every Horse Remembered 2018

Il mese di novembre 2018 segna il centenario della fine della prima guerra mondiale, un momento cruciale nella storia dell'umanità nel quale anche centinaia di cavalli, asini e muli hanno svolto un ruolo fondamentale che ha consentito alle popolazioni di superare momenti di grave crisi facendo fronte alla povertà e alla carestia.

Nel 2017 l'associazione Brooke Action for Working Horses and Donkeys, impegnata nella tutela di asini e cavalli da lavoro, ha lanciato la campagna Every Horse Remembered per commemorare gli animali che hanno prestato servizio in un contesto di grande rischio come quello della prima guerra mondiale: si stima che circa 8 milioni tra cavalli, asini e muli hanno perso la vita prestando servizio nella Prima Guerra Mondiale, non solo a causa degli scontri bellici ma anche a causa delle condizioni di estrema precarietà sanitaria e alimentare e molti altri invece, sono stati lasciati a se stessi a causa della mancanza di risorse al termine del conflitto.

Condizioni che talvolta si ripropongono purtroppo anche nell'attualità soprattutto in aree geografiche del mondo dove non esiste una conoscenza adeguata di gestione dell'animale, Brooke Action For Working Horses and Donkeys è attiva in diverse realtà dove è ancora attuale l'utilizzo dell'animale  come strumento di sostentamento (Africa, Asia, America Latina e Medio Oriente) dove si occupa di promuoverne la gestione responsabile attraverso interventi di varia natura: iniziative di formazione gratuita per la popolazione realizzata con l'intervento di veterinari, nutrizionisti e professionisti del settore, di promozione del turismo sostenibile e responsabile (nel caso dei soggetti utilizzati come mezzo di trasporto), fornendo supporto economico, alimentare e farmaceutico nelle situazioni di maggiore emergenza.

Brooke Action Working Horses And Donkeys è stata fondata da Dorothy Brooke nel 1934 come centro di ricovero e recupero per i soggetti "reduci" dalla Guerra Mondiale: i veterani quadrupedi di Regno Unito, Australia e delle forze armate americane al termine del conflitto erano stati venduti al Cairo e destinati ad una vita di estenuante lavoro e di stenti e la prima azione di questa associazione fu proprio quella di recuperarne il più possibile e garantire loro un'esistenza dignitosa, intento che fu realizzato anche grazie al sostegno pubblico e che prosegue tuttora con gli stessi principi.

Source: www.thebrooke.org

Photo: Logo Broove Every Horse Remembered

(MC)

facebook

Centri Ippici

facebook