Trovati resti di un cavallo preistorico

E' il quotidiano argentino Clarin che da notizia di un importante ritrovamento, nei pressi di Buenos Aires da parte di alcuni studiosi: essi hanno trovato i resti di quello che potrebbe essere il più antico equino del sud America risalente ad un epoca di circa 500 mila anni fa. Si tratta di alcuni molari ben conservati di entrambi i lati della mandibola inferiore di un animale che secondo gli studi sarebbe stato poco più alto di un cane; costituirebbe l'anello di una catena evolutiva che si è prodotta nel corso di milioni di anni e che ha portato quell' animale preistorico ad assumere le sembianze del cavallo così come oggi lo conosciamo.

facebook

Centri Ippici

  • show jumping usa
facebook