Il triste destino di un campione

juan carlos

Scompare un grande stallone: il compagno di tante battaglie del fuoriclasse azzurro Juan Carlos Garcia, il dodicenne belga Toronto van de Padenborre, muore dopo una colica rivelatasi purtroppo fatale.
Inutile l'intervento chirurgico e le cure prestategli immediatamente. Non ce l'ha fatta il cavallo che doveva essere il cavallo di punta del campione azzurro e degno successore di Albin III.
Dopo aver partecipato alla scorsa edizione degli Europei tedeschi, Toronto, figlio di Ohio van de Padenborre (Quidam de Revel x Fleuri du Manoir) e Jessica van de Padenborre (Fantastique x Noe xx) lascia un grande vuoto anche nel cuore del comproprietario Carlos Contraras, titolare della scuderia belga, dove è avvenuto il triste decesso.
L'ultimo suo risultato di rilievo risale allo scorso anno, al Gran Premio di Mechelen chiuso al 2° posto. Ottimo anche il 4° posto al "Memorial Vincenzo Muccioli" di San Patrignano.

facebook

Centri Ippici

  • show jumping usa
facebook