News

LONGINES Global Champions Tour of Miami Beach, prima giornata di gara

Dopo città del Messico, ora è la volta di Miami, Florida per un’ altra tappa di LONGINES Global Champions Tour.
Le gare del CSI5* hanno avuto inizio ieri con la 1.45m a fasi.
Ad aggiudicarsi la vittoria nel primo podio di questa tappa è stata l’amazzone americana Kristen Vanderveen in sella a Bull Run’s Faustino de Tili (0-0/25.32”). Seconda posizione per l’olandese Harie Smolders con Zinius (0-0/26.58”) e, terza posizionee, per il cavaliere del Qatar Bassem Mohammed con Argelith Squid (0-0/26.67”).

facebook

Longines Global Champion Tour: in testa I Pirati di ST Tropez

LGT Miami Onassis.jpg

I Pirati di St Tropez, Pieter Devos e Athina Onassis, sono stati l'unica squadra su 16 a lasciare l'arena del LGCT ambientato nella spettacolare sede di Miami Beach, senza errori agli ostacoli.
I vincitori del GCL Miami Beach 2018, i Prague Lions, hanno schierato Niels Bruynseels (Gancia De Muze) e Anna Kellnerova (Catch Me If You Can OLD) con il team che è arrivato secondo con 5 penalità complessive. Gli Shanghai Swans, che hanno vinto entrambi gli eventi della stagione 2019, hanno collezionato 5 punti di penalità con Daniel Deusser e Shane Sweetnam

 

facebook

FEI Eventing Nations Cup: Maria Sole Agnelli presidente onorario

mariasole-agnelli. foto gerenzano.jpeg

Nei 130 ettari di colline del Centro Equestre Ranieri di Campello si respirano storia e tradizione. Storie di uomini e donne di cavalli- come testimonia il presidente onorario Maria Sole Agnelli- e di sport tra cui spiccano le immagini delle Olimpiadi di Completo del 1960 e dei Campionati del Mondo di Attacchi e Completo del 1998.

facebook

Longines Global Champion Tour: tappa di Miami

LGCT Miami - Stefano Grasso.jpg

Dopo la tappa di Città del Messico, il Global Champions Tour di Longines si dirige verso la destinazione mozzafiato di Miami Beach, con una formidabile schiera di campioni.

Una delle destinazioni più spettacolari del campionato, l'evento LGCT Miami Beach si tiene a pochi passi dalle acque turchesi dell'oceano Atlantico, con ingresso gratuito che offre agli spettatori la possibilità di assistere a una competiozione 5* con atleti olimpici in azione.

facebook

Gran Premi, tutti i podi del weekend.

Siamo giunti al termine di un altro weekend ricco di eventi internazionali, vediamo quindi quali sono stati i migliori cavalieri e amazzoni che hanno raggiunto il podio nei Gran Premi andati in scena nella giornata di ieri.
CSI3* Lanaken - Zangersheide Z-Tour 2019 Event 2.
GP 1.50m with jump-off.

facebook

Longines Global Champion Tour: nel Grand Prix di Città del Messico vince Guery

Jerome Guery città del Messico foto Stefano Grasso.jpg

Il belga Jerome Guery e Quel Homme de Hus hanno ottenuto una bella vittoria nel Grand Prix di Città del Messico, tappa del Longines Global Champions.

Guery e il suo stallone baio sono stati protagonisti nell'arena di Campo Marte guadagnandosi un prezioso biglietto per il Super Grand Prix della LGCT al GC Playoffs di Praga a novembre.
Secondo posto per l'egiziano Abdel Said (EGY), e terzo per il campione olandese Harrie Smolders.

facebook

Salto ostacoli: Luca Marziani è il Campione Italiano 2019

È Luca Marziani il Campione Italiano 2019 di salto ostacoli in sella a Tokyo du Soleil (Prop. LM Srl). Nato a Civita Castellana, in provincia di Viterbo, (40 anni il prossimo ottobre) Marziani, che monta con il grado di aviere capo per il Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare, ha conquistato il suo primo titolo tricolore oggi, sabato 13 aprile, sui campi dell’Horses Riviera Resort di San Giovanni in Marignano al termine dei Campionati Italiani assoluti “Parlanti”.

facebook

CAVALLI E PSICOLOGIA ANALOGICA La nuova sinergia Raidho

metodo rahod..JPG

Il metodo di crescita personale attraverso i cavalli Raidho Healing Horses integra ai propri percorsi gli strumenti della Psicologia analogica, che studia il linguaggio di emozioni e inconscio: è lo stesso linguaggio che “legge” il cavallo. Ad aprile sul Garda i nuovi workshop esperienziali

facebook

CSI3* Lanaken, Zangersheide Z-Tour 2019 Event 2.

Ad aprire la prima giornata di gare della seconda settimana
del Zangersheide Z-Tour, in Belgio, è stata la 1.40m Two Phases Special, vinta
dal francese Paul Delforge in sella a Caipirinhia Dejeanbel (0-0/32.12”).
Seconda posizione del podio per l’olandese Lars Kersten con H-Cassino
(0-0/32.46”) e, terza posizion, per il tedesco Wolfgang Pushak con Conceeta
(0-0/33.61”).
25^ posizione, invece, per l’italiano Roberto Previtali in sella a Sire One
(0-0/42.91”).

facebook

LONGINES Global Champions Tour of Mexico City, prima giornata di gare.

Ha avuto inizio ieri la prima giornata di gare della seconda tappa del Longines Global Champions Tour in scena a Città del Messico.

La prova di aperura è stata la 1.45m  RESERVA DE LA FAMILIA TROPHY del CSI2* che ha visto la vittoria del cavaliere di casa Antonio Maurer in sella a Chacstara (0-0/27.17”). Seconda posizione della classifica per il colombiano John Perez con Desperado Dn (0-0/27.34”) e, terza posizione, per il messicano Alonso Mena con Quintus (0-0/27.95”).

facebook

Anticipazione olimpica ai Pratoni del Vivaro

pratonidelvivaro.jpeg

Il Centro Equestre Ranieri di Campello ospiterà, dal 5 al 9 giugno, la seconda tappa del circuito internazionale FEI Eventing Nations Cup™ Series, simulando una sfida tra nazioni a cinque cerchi. La Federazione Equestre Internazionale, infatti, ha assegnato al comitato organizzatore italiano, presieduto da Leopoldo Torlonia, vent director Cintia Campello, il compito di testare il format olimpico approvato dal CIO su proposta dell’Assemblea Generale FEI 2016.

facebook

Piazza di Siena 2019 I PRIMI AZZURRI PER PIAZZA DI SIENA DAI CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI

martinengo_verdine_web_c8u7280_1.jpg

Quello alle porte sarà un week-end da seguire con attenzione. Dai Campionati Italiani di Salto Ostacoli in programma da domani, giovedì 11 aprile, all’Horses Riviera Resort di San Giovanni in Marignano (Rn) scaturiranno infatti i nomi dei primi tre azzurri della compagine italiana per lo CSIO di Roma Piazza di Siena.
Riflettori puntati quindi sugli 'Assoluti' che assegneranno ai cavalieri sul podio il pass per il concorso romano.

facebook

Top Atleti in città come LGCT Mexico City raggiunge nuove vette

longines global tour 2019 foto stefano Grasso.jpg

In pochi giorni, i più forti cavalieri dello showjumping arriveranno a Città del Messico per la seconda tappa del Longines Global Champions Tour, dove si sfideranno a 2.250 metri sul livello del mare.

facebook

CIT “A STELLE E STRISCE”: IL 13 E 14 APRILE LA TAPPA DI CAMPIONATO AIQH

CIT Western 31 no filter.jpg

Il Centro Ippico Toscano sarà il teatro della tappa regionale del Campionato AIQH (Associazione Italiana Quarter Horse) il week end del 13 e 14 aprile prossimi. In questa occasione, la squadra della nuova divisione americana del CIT si presenterà in rettangolo in modo coeso e ufficiale, “giocando in casa” nel primo evento agonistico di rilievo dell’anno.

facebook

Steve Guerdat raggiunge la vetta, Campione del Mondo per la terza volta consecutiva.

È ufficialmente calato il sipario sulla 41esima edizione di Finale di Coppa del Mondo e, dopo tre giorni di qualifiche e due round finali di altissimo livello, è stato il cavaliere svizzero Steve Guerdat in sella ad Alamo ad ottenere il titolo di Campione del Mondo.

facebook

Montefalco, Il Gran Premio va ad Antonio Campanelli

campanelli photo proli.jpg

Netto agli ostacoli con una penalità di fuori tempo: è questo il resoconto del cronometro del campo Giove che ha eletto il terzo protagonista della stagione targata “Horses Le Lame Sporting Club”. E’ Antonio Campanelli, in sella a Cornet Rouge (0/1), il vincitore del Gran Premio 145 a due manches disegnato nell’arena umbra da Paolo Rossato.

La gara clou del nazionale A 5* di Montefalco piazza in seconda posizione Diego Caselli con Zento Loma SB (5/1), seguito da Paolo Adamo Zuvadelli su Grey Earl (4/4, 44”80).

facebook

Longines FEI Jumping World Cup la finale, seconda giornata di qualifiche, in testa Peder Fredricson.

Ha avuto inizio ieri la seconda giornata di gare del circuito Longines FEI Jumping World Cup in scena a Göteborg, in Svezia.
Ad aggiudicarsi la vittoria nel secondo round di qualifiche, 1.50/1.60m Longines FEI Jumpping World Cup Final II, è stato il cavaliere svedese Peder Fredricson in sella a Catch Me Not S (0-0/37.94”). Seconda posizione del podio, per pochi centesimi di secondi, per lo spagnolo Eduardo Alvarez Aznr con Rockfeller De Pleville Bois Margot (0-0/37.97”) e, terza posizione, per l’austriaco Max Kuhner con Chardonnay 79 (0-0/39.44”).

facebook

San Rossore: Nel 129° Premio Pisa il team Botti punta al colpaccio.

Quella della prossima domenica è la giornata ippica che l'ippodromo pisano attende tutto l'anno. Quella nella quale il clou è rappresentato dal Premio Pisa giunto alla sua 129esima edizione e che vedrà alle gabbie dieci 3 anni impegnati sul miglio della pista grande di San Rossore.

facebook

Centri Ippici

facebook