News

Ultimo weekend di giugno, tutti i podi dei GP internazionali.

Cala il sipario sulle competizioni in programma per il fine settimana appena concluso lasciandosi alle spalle anche il mese di giugno; vediamo quali sono stati i migliori cavalieri ed amazzoni che hanno raggiunto il podio dei Gran Premi che si sono svolti.
CSI4* Hubside Jumping St. Tropez
Grand Prix 1.55m
Vittoria di casa per questo Gran Premio che ha visto sul primo gradino del podio il cavaliere francese Guillaume Foutrier in sella a Valdocco des Caps con zero penalità in entrambe le fasi nel tempo di 38.33” in seconda.

facebook

Campionati Italiani Pony, dopo il Ludico è di scena il Dressage

1 Cerimonia di apertura 2019.jpg

Terminate le discipline ludico – addestrative, al circolo ippico Le Siepi di Milano Marittima è tempo di decretare le nuove stelle del firmamento nazionale del dressage
Presentazione, Carosello, Mounted Games, Gimkana e Pony Games. Sono queste le allegre e coloratissime prove del settore Ludico che fino a domenica hanno animato i campi dello storico circolo ippico Le Siepi di Cervia.

facebook

CSI2* Hubside Jumping: vince Emilio Bicocchi

Emilio Bicocchi_Flinton .jpg

Ultima giornata, domenica 30 giugno all'HUBSIDE JUMPING prima della pausa estiva. Con un montepremi di € 100,00, il GP aveva 47 binomi alla partenza. Guillaume Foutrier e Valdocco des Caps si sono imposti nel Grand Prix CSI4* da 1,55m. Il Gran Premio precedente nel CSI2*,  ha visto la vittoria dell'Italiano Emilio Bicocchi in sella a Flinton al termine di un barrage a undici davanti al francese Alexis Deroubaix e all'americana Kristen Vanderveen

foto Emilio Bicocchi : HUBSIDE JUMPING / Marco Villanti

facebook

Global Champion League Monaco: vincono i Scandinavian Vikings. Restano in testa

La squadra composta da Evelina Tovek e Dalila de la Pomme non partecipa al primo round e conclude netto al secondo, Geir Gulliksen in sella a VDL Groep Quatro parte nel primo round e commette una penalità nel secondo
Evelina Tovek monta un secondo cavallo Winnetou de la Hammente Z ndtto nel primo round.
Quindi er intenderci i due cavalieri si sono suddivisi così la gara Gulliksen ha portato a termine i due giri mentre la Tovek che ha la possibilità di montare due cavalli fa i due giri con soggetti diversi.

facebook

Longines Global Champion Tour Monaco: vince Maikel Van der Vleuten, bene Lucia Le Jeune Vizzini

mikael van der Vleuten monaco.jpg

Maikel van der Vleuten (NED) ha vinto su Beauville Z nel Grand Prix du Prince de Monaco di Longines Global Champions Tour presentato da Tennor, decima tappa del circuito internazionale.

Appena un secondo ha separato i primi quattro piloti in un jump-off mozzafiato, dove Bassem Mohammed (QAT) e Gunder sono saliti in  seconda posizione, mentre la combinazione di Julien Epaillard (FRA) e Usual Suspect d'Auge al terzo posto.

facebook

Longines Global Champion Tour: Fuchs vince a Monaco

martin fuchs monaco.jpg

Martin Fuchs (SUI) ha conquistato la sua prima vittoria in sella al suo nuovo cavallo The Sinner prima del Grand Prix du Prince de Monaco di Longines Global Tour.

Nella spettacolare cornice del porto, Fuchs ha aggiunto il trofeo Casino de Monte-Carlo ai suoi riconoscimenti, il cavaliere continua a portare a casa successi veramente importanti.

Martin ha dichiarato: "È una grande vittoria, è un nuovo cavallo per me, ma è la nostra prima vittoria insieme, quindi sono molto felice ".

facebook

Hubside de Jumping 4*: vittori per Friant bene Paini e Liberati

CSI4 Pierre Marie Friant_Urdy d'Astree.jpg

Dei quarantasette binomi in partenza all' HUBSIDE JUMPING CSI4 *, prova con altezza degli ostacoli 1,50 m, quindici sono riusciti a qualificarsi per il barrage.
La vittoria è andata al francese Pierre Marie Friant in sella a Cheval nel tempo di 38,44; secondo posto per Ann Carton-Grootjans su Kai Licha de Carmel (0/0;41,54), terza per l'italiano Paolo Paini in sella a Konstop quarto Emiliano Liberati inn sella a Davarusa.
Nei primi 10 classificati anche Roberto Previtali in sella a Alcazar Sitte.

foto HUBSIDE JUMPING / Marco Villanti

facebook

LGCT Monte Carlo, al via la prima giornata di gare.

Si è ufficialmente aperto, ieri, il sipario sulla decima tappa dell’edizione 2019 del circuito di Longines Global Champions tour che, dopo Doha, Città del Messico, Miami Beach, Shanghai, Madrid, Amburgo, Cannes, Stoccolma e Cascais/Estoril, questa volta si è spostata nel Principato di Monaco, a Monte Carlo.
La prima categoria del CSI5* ad andare in scena è stata la 1.45m Prix Federation Equestre de la Principauté de Monaco.

facebook

In arrivo un altro weekend ricco di appuntamenti.

Sono molti gli eventi in programma che chiuderanno il mese di giugno con un weekend molto intenso a partire da domani 27 giugno a domenica 29 giugno.
Partiamo con la decima delle venti tappe del circuito di Longines Global Champions Tour che, dopo Doha, Città del Messico, Miami, Shanghai, Madrid, Amburgo, Cannes, Stoccolma e l’appena conclusa Cascai-Estoril, questo fine settimana si sposterà a Montecarlo, Principato di Monaco.

facebook

Masters One – Prix du Canton de Vaud Bryan Balsiger vince a Lausanne L'impegnativo Masters One - Prix du Canton de Vaud ha avut

bryan balsiger.JPG

L'impegnativo Masters One - Prix du Canton de Vaud ha avuto solo sei percorsi nettinel percorso base. Di questi sei, tre sono membri del Riders Lab. Il Riders Lab offre l'opportunità ai giovani più promettenti di competere nella serie internazionale dei Longines Masters. Alla fine, è stato il giovane Bryan Balsiger a vincere questo round in sella a Dubai du Bois Pinchet.

facebook

Allevamento italiano in evidenza a Montefalco

MartinidiCigala.jpg

L’Horses Le Lame Sporting Club ha ospitato, dal 21 al 23 giugno, una tappa del circuito Mipaaft di salto ostacoli.

In campo, i cavalli di 4, 5, 6 e 7 anni, ovvero il vivaio made in Italy che promette.

facebook

Tutti i podi dei Gran Premi internazionali svolti nel weekend appena concluso.

Cala il sipario su un altro weekend ricco di appuntamenti
internazionali, vediamo quali sono stati i migliori cavalieri e le migliori
amazzoni che hanno raggiunto il podio dei Gran Premi che si sono svolti nelle
varie competizioni in programma per questo quarto fine settimana di giugno
appena terminato.

LGCT
Cascais-Estoril 
LONGINES Global Champions Tour Grand Prix of Cascais, Estoril 1.60m

facebook

PARALIMPICA: MORGANTI E SALVADE’ IN CIMA

La giornata conclusiva del XIII Meeting Brughiera di Malpensa Trofeo SEA, internazionale di paradressage organizzato dal GEB presso il Riding Club Casorate Sempione (Varese)ha premiato i migliori del Freestyle.
Il Grado 3 conferma per la terza volta la furia agonistica di Francesca Salvadè che fissa la sua terza vittoria internazionale con Muggel 4 (73,000). La seguono in classifica Adib El Sarakby, per la Francia su Walk of Fame (72,667%), e l’azzurro Maurilio Vaccaro in sella Al Pacino (69,167%).

facebook

PARALIMPICA: ITALIA PROFETA IN PATRIA

TeamItalia paralimpica 2019.jpg

L’Italia del dressage paralimpico ha vinto la Coppa delle Nazioni nell’arena del Riding Club Casorate Sempione (Varese) in occasione dello CPEDI3*- XIII Meeting Brughiera di Malpensa Trofeo SEA.

Il team guidato da Ferdinando Acerbi e composto da Sara Morganti su Royal Delight, Francesca Salvadè su Oliver-Viz, Maurilio Vaccaro su Al Pacino e Alessio Corradini su Centolire, ha totalizzato 426,677% superando brillantemente Francia (420,256%), Austria (417,790%), Russia (414,309%), Hong Kong (402,493%) e Polonia (400,454%).

facebook

Paralimpica: Inarrestabile Salvadè

Salvadè.JPG

Seconda giornata di gare targata “XIII Meeting Brughiera di Malpensa Trofeo SEA”, internazionale di dressage paralimpico organizzato dal Gruppo Equestre Brughiera presso le strutture del Riding Club Casorate Sempione (Varese), nonché teatro dei Campionati Italiani Assoluti e Esordienti. Con l’Individual Test, la musica non cambia nel Grado 3: Francesca Salvadè conferma la sua leadership e rilancia. Anche oggi prima e seconda, ma con classifica invertita. Ad avere la meglio in questa prova internazionale è stato, infatti, Muggel 4 (71,225%).

facebook

Paralimpica: Morganti vince, Salvadè convince!

MorgantiSara foto Biroldi.JPG

Fischio di inizio per lo CPEDI 3* targato “XIII Meeting Brughiera di Malpensa Trofeo SEA”. Prima prova, valida per la Coppa delle Nazioni, il Team Test. Gli atleti, raggruppati in base ai gradi di disabilità - dal grado 1 al grado 5 secondo le abilità residue - si sono confrontanti nel rettangolo del dressage paralimpico internazionale del Riding Club Casorate Sempione (Varese).

facebook

Al via i Campionati Italiani Pony, nel segno “dell’utopia del centauro”

Cerimonia di apertura 2018 cervia pony.jpg

Nella storica cornice del circolo ippico Le Siepi di Milano Marittima inizia mercoledì 26 giugno la lunga kermesse dei Campionati Italiani Pony. E come sempre la Riviera cervese si prepara ad una vera e propria invasione di bambini, genitori, accompagnatori e addetti ai lavori, che coinvolge più di tremila persone. Quest’anno oltre ai valori dello sport verranno celebrati i concetti di aggregazione e condivisione

facebook

Centri Ippici

facebook