Archivio News

British Open Show Jumping

British show jumping

Oltre 30 atleti di altissimo livello internazionale, inclusi i top ten inglesi, saranno invitati a competere in uno degli appuntamenti più importanti nel panorama mondiale del salto ostacoli.
In palio il prestigioso titolo del British Open Champion 2008, al momento al collo della blasonata Jessica Kurten.
I quattro giorni di salti, vedranno sfilare nomi altisonanti dell'ambiente: eccone una carrellata che aspettano i contendenti di mezzo mondo con le armi affilate:

facebook

Rolex FEI World Cup Gran Premio di Coppa del Mondo

gran premio

10 febbraio 2008.
E' stato un fantastico Thomas Fruhmann sul dodicenne baio The Sixth Sense, ad aggiudicarsi la tappa di Coppa del Mondo di Vigo (ESP).
Il cavaliere austriaco ha portato a termine il percorso altezza degli ostacoli, m. 1,50 e la seconda manche, senza errori agli ostacoli nel tempo di 35,,86.
Secondo posto per lo spagnolo Ricardo Jurado in sella alla femmina baia Procasa Julia Des Brumes (0/0;36,47) e terzo per il norvegese E.T. Royal Volo (0/0;36,66).
L'azzurro Omar Bonomelli, unico italiano in gara,in sella alla femmina di 9 anni, Arva, è stato eliminato.

facebook

Mai dire mai

Questa è la storia di Hiroshi Hoketsu, un signore di ben 67 anni che rappresenterà la bandiera nipponica alle prossime imminenti olimpiadi nella disciplina del dressage. L’atleta, che sarà senz’altro il più anziano a Pechino, in tutti questi anni ha continuato ad allenarsi, sognando di poter avere la sua rivincita dopo gli scarsi risultati ottenuti nelle Olimpiadi di Tokyo del 1964; aveva già cercato di rifarsi a Seul nel 1988, ma la sua convocazione era stata vanificata dalla quarantena a cui fu costretto il suo cavallo.

facebook

Trovati resti di un cavallo preistorico

E' il quotidiano argentino Clarin che da notizia di un importante ritrovamento, nei pressi di Buenos Aires da parte di alcuni studiosi: essi hanno trovato i resti di quello che potrebbe essere il più antico equino del sud America risalente ad un epoca di circa 500 mila anni fa.

facebook

Venduti metà dei biglietti per Pechino

Metà dei biglietti per assistere alle gare equestri che si svolgeranno a Hong Kong nell'agosto prossimo, all’interno del vasto panorama olimpico, sono già stati venduti. Tra il 7 e l’11 settembre invece sono previste le gare per le paraolimpiadi equestri che si terranno nel distretto di Sheung Shui per un totale di 18mila posti a sedere. Le autorità hanno annunciato inoltre che la terza fase di vendita dei biglietti per le discipline equestri partirà a giugno.

facebook

Il più famoso cavallo... virtuale

Epona è il nome del cavallo vincitore di una singolare classifica stilata dal famoso blog “MTV Multiplayer”; non si tratta di un equino in carne ed ossa ma di un cavallo realizzato a computer, uno dei protagonisti del famoso videogioco “The Legend of Zelda”. All'interno di un concorso dedicato ai più celebri animali presenti nei videogiochi, la giuria ha infatti votato quale fosse il cavallo più famoso nel mondo videoludico, proclamando vincitore Epona, il cavallo dell'eroe Link, che impegnato, nella storia, a salvare la principessa Zelda.

facebook

Ippovie Britanniche On Line

La British Horse Society ha lanciato un nuovo sistema di mappatura che ha lo scopo di collegare tutte le strade equestri esistenti in Inghilterra, Scozia e Galles. Tutte le informazioni saranno archiviate digitalmente nell' EMAGIN. acronimo che indica il database delle informazioni geografiche e delle mappe equestri. Questo sistema sarà un modo per difendere, ampliare e promuovere l'uso di queste ippovie, ed un prezioso aiuto per i cavalieri che a partire da quest'anno potranno servirsene per trovare i percorsi e conoscere i punti di ristoro nelle vicinanze.

facebook

Buona prova per Bonomelli al GP d' Olanda

La stagione del salto ostacoli internazionale per l'Italia apre nel segno di Omar Bonomelli che su Quintero 4, ha siglato un buon settimo posto nel Gran Premio di Coppa del Mondo di Amsterdam. Il risultato è stato frutto di un percorso di 1,60 cm. superasto senza sbavature in 44,60 secondi.
La vittoria è andata al finlandese Mikael Forsten che ferma il cronometro a 38.08 secondi.

facebook

La Kuerten sugli scudi anche in Germania

ger

Partenza di stagione col botto per Jessica Chesney Kuerten. La bandiera irlandese sventola dunque in Coppa del Mondo a Lipsia grazie al successo nel Gran Premio della fortissima amazzone che si concede il bis, dopo Londra in sella alla fenomenale Libertina.

facebook

Il triste destino di un campione

juan carlos

Scompare un grande stallone: il compagno di tante battaglie del fuoriclasse azzurro Juan Carlos Garcia, il dodicenne belga Toronto van de Padenborre, muore dopo una colica rivelatasi purtroppo fatale.
Inutile l'intervento chirurgico e le cure prestategli immediatamente. Non ce l'ha fatta il cavallo che doveva essere il cavallo di punta del campione azzurro e degno successore di Albin III.

facebook

Winter Equestrian Festival in Florida

La città di Tampa in Florida sarà ancora una volta teatro delle “final weeks” di salto ostacoli all’interno del ricco programma del Winter Equestrian Festival che partirà dal 19 marzo prossimo.
Arena della manifestazione il Bob Thomas Equestrian Center al Florida State Faigrounds di Tampa.
Il più antico e blasonato appuntamento di salto ostacoli americano sta celebrando quest’anno la trentasettesima stagione di prestigio.

facebook

21 giorni di salti a Vilamoura in Portogallo

Vilamoura

Promossa da Lousourt, in collaborazione e cooperazione con la Equievents, la città di Vilamoura in Algarve, ospiterà per ben 21 giorni di fila, l’Equestre Tour.
La nuova edizione del Tour portoghese comprenderà 36 distinte categorie e distribuirà circa 210.000 € tra le varie classi. Il montepremi del Gran Prix avrà come montepremi, oltre a premi in denaro, circa 80.000 €.

facebook

Workshop “On to Hong Kong”

La Federazione Equestre Internazionale, in occasione delle prossimi giochi Olimpici di agosto, ha organizzato lo scorso 17 febbraio a Losanna, un workshop dal titolo “on to Hong Kong”.
Scopo dell’incontro, avvenuto all’Olympic Museum della stessa città menzionata, è stato quello di informare tutti i cavalieri, proprietari di cavalli ed equipe veterinarie circa gli ultimi aggiornamenti della preparazione delle Olimpiadi 2008.

facebook

Baloubet Du Rouet: un altro ritiro d’eccezione

baloubet_du_rouet

Anche i cavalli invecchiano e come tutti i campioni consumati, vanno a riposo, alla meritata pensione.
Questa volta trattasi del leggendario campione sella francese Baloubet Du Rouet, ritirato dal suo proprietario Diego Pereira Coutinho e dal cavaliere brasiliano Rodrigo Pessoa.

Il diciannovenne campione francese, descritto dai sui fans “colui che ha l’agilità di un gatto e la forza di un leone” ha saputo conquistare il cuore di molti appassionati per la sua grinta e il suo forte temperamento una volta entrato nel “ring”.
Un grazie dai suoi ammiratori al fiero stallone.

facebook

Jessica Courten e il doping

jessica kurten

L’amazzone fuoriclasse irlandese Jessica Courten ha abbandonato il tribunale della Fei in occasione di un presunto caso di doping contestatole al suo cavallo.
Ha deciso dunque di non apparire di fronte al giudice: il campione di sangue prelevato a Castle Forbes Maike a La Baule in Francia, lo scorso maggio 2007, è risultato positivo, dopo un doppio controllo, al Etoricoxib, un antinfiammatorio. Questa sostanza, non molto conosciuta nell’utilizzo sugli equini, è classificata dopante, essendo un prodotto medico. Si attendono i vari gradi di giudizio prima della sentenza finale.

facebook

Edwina Alexander: la prima donna a vincere il Contest di Zurigo di salto ostacoli

Edwin_Alexander

La trentaquattrenne Edwina Alexander in sella a Isovlas Socrates vincono e "scappano in Mercedes" il contest di Zurigo! Ebbene si è la prima volta che una donna vince il prestigioso Gran Prix del Mercedes-Benz Classic e porta a casa 100.000 €.
L’anno passato il prestigioso trofeo fu vinto a Markus Fuchs su Firmette.

(fonte www.horsetalk.co.nz)

facebook

Salto Ostacoli in USA: novità in vista

USEF

A Lexington in Kentuky, la United States Equestrian Federation ha approvato delle importanti modifiche per quanto riguarda le procedure di selezione per i concorsi CSIO/CSI.
Queste necessarie modifiche sono effettive dallo scorso 15 gennaio e possono essere approfondite su www.equestriantimes.com il portale sul salto ostacoli più visitato d’America.

facebook

Un altro abbandono illustre nel mondo del salto ostacoli

Jerry_Flynn

Il Comandante irlandese e show jumper Gerry Flynn, ha annunciato il suo ritiro ufficiale dalle competizioni per dedicarsi, come di consueto, all’attività di istruttore.
Il 42enne fuoriclasse irlandese ha goduto nella sua carriera di molti successi, sia a titolo individuale che a squadre. Recentemente ricordiamo il suo miglior cavallo, Mo Chroi, messogli a disposizione dal Ministero della Difesa d’Irlanda, che lo ha accompagnato fino alla prestigiosa vittoria dell’anno scorso al Royal Dublin Gran Prix.

(foto e fonte www.horseandhound.co.uk)

facebook

Centri Ippici

facebook